Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 15 minuti fa SS. Protomartiri Romani

Date rapide

Oggi: 30 giugno

Ieri: 29 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiConnectivia, Internet Service Provider in fibraMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaTerra Di Limoni il limoncello realizzato solo con limoni Costa d'Amalfi IGP - Liquori e infusi della Costiera AmalfitanaCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Occhi su Salerno

Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiConnectivia, Internet Service Provider in fibraMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaTerra Di Limoni il limoncello realizzato solo con limoni Costa d'Amalfi IGP - Liquori e infusi della Costiera AmalfitanaCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Tu sei qui: SportL'Italia raggiunge i quarti di finale battendo l'Austria 2-1 ai supplementari

Sport

Londra, Calcio, Europei 2020, Ottavi, Nazionale Italiana

L'Italia raggiunge i quarti di finale battendo l'Austria 2-1 ai supplementari

Una vittoria sofferta contro un avversario ostico che ci ha tenuto sotto pressione fino al 120°

Scritto da (Admin), domenica 27 giugno 2021 08:13:12

Ultimo aggiornamento domenica 27 giugno 2021 08:32:17

L'Italia raggiunge i quarti di finale grazie ai gol di Federico Chiesa e Matteo Pessina, entrambi nel primo dei due tempi supplementari, battendo l'Austria per 2-1.

Gli austriaci non hanno espresso un grande gioco e a tratti hanno provato ad anestetizzare la partita, riuscendo a bloccare il risultato sullo 0-0 fino fino alla fine dei 90 minuti regolamentari.

Fondamentali i cambi effettuati dal mister Mancini ma, soprattutto, la capacità di gestire la pressione e le emozioni di tutta la squadra.

LA PARTITA

Dopo aver fatto turnover con il Galles, Mancini ripropone nove undicesimi della formazione schierata nel secondo match del girone con la Svizzera, con il tridente Berardi-Belotti-Insigne e Di Lorenzo che riprende il suo posto come laterale destro di difesa. Le due novità rispetto alla sfida con la nazionale elvetica sono Acerbi, che sostituisce al centro della difesa Chiellini, e Verratti: il centrocampista del Paris Saint Germain, che domenica scorsa all'Olimpico aveva dimostrato di essersi completamente ristabilito dall'infortunio patito un mese fa, viene preferito a Locatelli e assiste Jorginho in regia.

 

L'Austria, abituata a cambiare modulo anche a seconda delle caratteristiche dell'avversario, si presenta stretta e ordinata nel suo 4-1-4-1, con Alaba schierato a sinistra sulla fascia del giovane Baumgartner e Sabitzer alle spalle di Arnautovic, mentre l'asse di destra è formata dai quasi omonimi Lainer e Laimer. La squadra guidata da Franco Foda punta su un pressing molto aggressivo, mostrando subito il suo dinamismo e la sua forza fisica e cercando di costruire la manovra da dietro nonostante la pressione degli Azzurri. Rispetto alle tre gare del girone l'intensità di gioco è maggiore, i ritmi sono più alti. E alta è la frequenza di passo di Leonardo Spinazzola, che sprinta come sempre a sinistra innescando un paio di pericolose ripartenze. Dopo una conclusione a giro di Insigne bloccata a terra da Bachmann, è da una discesa dell'esterno romanista che nasce al 17' la prima vera occasione, ma la conclusione di esterno di Barella è respinta con il piede dal portiere austriaco. L'Austria risponde in contropiede e Arnautovic, lanciato da Sabitzer, calcia alto sopra la traversa. Meglio non distrarsi. Al 32' gran giocata di Ciro Immobile, che controlla e quasi da fermo calcia dalla distanza mandando il pallone a toccare l'incrocio dei pali. L'Italia è viva, Spinazzola ci prova ancora in chiusura di tempo ma Bachmann si fa trovare pronto. Si va all'intervallo sullo 0-0 ed è un risultato che ci può stare.

 

La ripresa sarà ancora più complicata per l'Italia e si capisce subito, quando Arnautovic, sfrutta un'incertezza di Bonucci per involarsi verso l'area ma cincischia al momento di concludere. Un minuto dopo altro brivido, con la punizione di Alaba dal limite dell'area che non trova lo specchio della porta per una questione di centimetri. Il difensore austriaco è protagonista poi nella sua area, anticipando Berardi dopo una bella azione costruita da Verratti e Insigne. La sensazione è che un episodio possa indirizzare la partita da una parta o dall'altra. Un tiro di Sabitzer deviato da Bonucci è il preludio al gol di Arnautovic: cross di Lainer, torre di Alaba e colpo di testa vincente dell'ex attaccante dell'Inter, che esulta insieme a tutti i tifosi austriaci. Ma dopo un paio di minuti, richiamato dal VAR, l'inglese Taylor annulla per fuorigioco e l'Italia può tirare un sospiro di sollievo. Mancini corre ai ripari rivoluzionando il centrocampo: escono Verratti e Barella, al loro posto Locatelli e Pessina. I due neoentrati duettano al 72', Locatelli calcia a giro ma il destro termina a lato. Ci prova anche Insigne, ma il lob di destro è innocuo, poi Berardi tenta senza fortuna la sforbiciata su cross di Spinazzola. All'84' arrivano altri due cambi: fuori Berardi e Immobile, dentro Chiesa a Belotti. Gli Azzurri vanno all'arrembaggio, l'Austria si difende e dopo cinque minuti di recupero si va ai supplementari.

 

La prima fiammata è di Chiesa, che servito da Belotti calcia di destro trovando la presa sicura di Bachmann. E al 95' è proprio il numero 14 azzurro a sbloccare la partita: imbucata di Locatelli per Spinazzola che crossa sul secondo palo, Chiesa controlla di testa, elude la marcatura di Laimer e di sinistro incrocia mandando il pallone in rete. L'attaccante della Juventus esulta insieme agli oltre mille italiani presenti a Wembley e ai milioni di tifosi che seguono la Nazionale davanti alla tv, mentre in panchina Gianluca Vialli corre ad abbracciare Mancini. Il vantaggio dà un'iniezione di fiducia all'Italia: Insigne su punizione chiama Bachmann agli straordinari, poi alla fine del primo tempo supplementare Acerbi da terra serve Pessina che di sinistro segna il suo secondo gol in questo Campionato Europeo.

 

Non è finita. Donnarumma salva con un grande intervento sulla conclusione dalla distanza di Gregoritsch, mentre Belotti spreca in contropiede l'occasione del 3-0. Ancora Sabitzer dopo un rimpallo fortunato calcia alto da pochi passi. E a cinque minuti dal termine del secondo tempo supplementare Kalajdzic riapre la partita anticipando di testa Locatelli. Dopo oltre 1160 minuti cade l'imbattibilità dell'Italia, Donnarumma è battuto. Chiesa ha due match point, ma si soffre fino in fondo. Il fischio finale di Taylor ha il sapore della liberazione. L'Italia vola ai quarti di finale: prossima tappa Monaco di Baviera, nel mirino Wembley. Il cammino continua.

 

Foto: Nazionale Italiana di Calcio

Fonte: www.figc.it

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 10654109

Sport

Sport

Weekend avvincente per ACI Salerno, eccellenti le prestazioni dei driver

Un week-end di fine giugno ricco di grandi traguardi per i piloti con licenza Aci Sport tessera Aci presso l'Automobile Club Salerno. Si sono distinti per esaltanti vittorie e eccellenti prestazioni tutti i piloti in gara nelle diverse competizioni agonistiche svoltesi nel fine settimana dal 25 al 26...

Sport

La Salernitana ha scelto il sostituto di Sabatini: Morgan De Sanctis nuovo direttore sportivo

Dopo l'improvviso addio con Walter Sabatini, la Salernitana ha trovato il suo nuovo direttore sportivo. Stiamo parlando di Morgan De Sanctis, ex portiere di Udinese, Napoli e Roma. La scelta di De Sanctis "si inserisce in un progetto più ampio all'insegna dell'innovazione e ad un nuovo modo dinamico...

Sport

Genea Lanzara sul podio d'Italia: per i salernitani storica medaglia di bronzo nella Youth League Under 20

La Genea Lanzara è tra le grandi. Ne "La Casa della Pallamano" di Chieti il team salernitano guidato dal coach Nikola Manojlovic ha vissuto, tra PlayOff Promozione A1 e Final Eight della Youth League Under 20, un finale di stagione da protagonista. Adesso però, oltre ai sempre più numerosi complimenti...

Sport

Salernitana, Iervolino attacca Sabatini: «Un bugiardo e su Cavani sfiorò il ridicolo. Se voglio un calciatore, lo compro»

Il presidente della Salernitana, Danilo Iervolino, ha deciso di rivelare i retroscena sulla rottura con il ds Walter Sabatini. Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, il numero uno granata ha rivelato: «Volevamo corrispondere a Lassana Coulibaly un aumento di stipendio di 200.000 euro, ma per completare...

Alden Consulenti d'impresa - Cava de' Tirreni - Salerno - Costiera AmalfitanaSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, Benevento

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.