Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Calogero eremita

Date rapide

Oggi: 18 giugno

Ieri: 17 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno Il Magazine di Salerno

Caseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: SportLa Genea Lanzara suona la VI Sinfonia superando anche il Ragusa: Salernitani primi e imbattuti nel girone di andata

Pasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830

Sport

Sport, Salerno, Genea Lanzara, Handball, Pallamano

La Genea Lanzara suona la VI Sinfonia superando anche il Ragusa: Salernitani primi e imbattuti nel girone di andata

Così il coach Nikola Manojlovic: «sono molto felice per i risultati ottenuti e della forza di questo gruppo, molto giovane ma davvero molto talentuoso»

Inserito da (Admin), domenica 27 novembre 2022 16:16:14

Non poteva esserci miglior cammino per la Genea Lanzara nel girone di andata del Campionato Nazionale di Serie A2. I giovani salernitani guidati da coach Nikola Manojlovic hanno inanellato sei successi su altrettanti incontri, battendo tutte e sei le compagini sicule del proprio raggruppamento. Nel match che ha chiuso il girone di andata, capitan Milano e compagni hanno avuto la meglio anche sul Ragusa, fanalino di coda, col punteggio finale di 36 - 28 al termine di un match controllato nell' intero arco dei sessanta minuti di gioco.

Successo ancor più prezioso se si pensa che i salernitani, anche per questa gara, hanno dovuto fare a meno del pivot Bellini e del mancino Avallone nonché, nel corso del primo tempo, di Fiorillo e del bulgaro Kolev per rosso diretto. Ciò a dimostrazione del fatto che, nonostante le difficoltà e le assenze, la Genea Lanzara può contare su un gruppo folto, talentuoso seppur giovane e pronto a rispondere colpo su colpo a qualsiasi situazione.

Mattatori del match, grazie comunque ad un'ottima prova corale sia offensiva che difensiva, sono stati Milano Carlo e Florio, a segno in nove occasioni. Da sottolineare la prova tra i pali del portiere Enric Gonzalez, a tratti insuperabile e autore di un'ottima performance.

I salernitani partono forte registrando un primo allungo sul 7-4 ma i siciliani non demordono e, approfittando anche di alcune esclusioni momentanee della Genea, ribaltano la situazione portandosi sull' 8-9. Coach Manojlovic chiama un timeout che si rivela fondamentale: al rientro in campo, i rossoblu si presentano con tutt' altro piglio scavando un solco di sei lunghezze nei confronti degli avversari, portandosi negli spogliatoi sul parziale di 21-15. Nella ripresa nessun particolare sussulto, anzi, nonostante il nuovo assetto della squadra - con Munda in grande spolvero sulla linea dei terzini - la Genea addirittura allunga raggiungendo il massimo vantaggio di dieci reti. Nel finale spazio a tutti gli effettivi della rosa: bene il portiere classe 2006 Coppola ed esordio assoluto in A2 per un altro classe 2006, l'ala sinistra Merola.

"Non mi aspettavo un girone di andata così importante per la mia squadra - dichiara il coach Nikola Manojlovic - sono molto felice per i risultati ottenuti e della forza di questo gruppo, molto giovane ma davvero molto talentuoso. La gara con il Ragusa è stata molto bella, sentita, caratterizzata da diverse esclusioni ma comunque corretta: i siciliani hanno espresso un buon gioco e sono arrivati a Salerno per fare risultato e smuovere la classifica, difatti a mio avviso assolutamente non meritano l' ultima posizione considerando l'attuale organico a disposizione. In settimana più volte ai miei ragazzi ho rimarcato il fatto che il Ragusa si sarebbe presentato col coltello tra i denti per ottenere i primi due punti, dunque l'attenzione e la concentrazione dovevano essere massime e posso dire di essere soddisfatto.

Credo che la gara sia stata molto bella e, considerato il gioco espresso da ambo le squadre, il pubblico presente si sia molto divertito. Per quanto riguarda i miei ragazzi posso dire che il gruppo ha ancora tantissimi margini di miglioramento, conosco bene ognuno di loro lavorando duramente ogni giorno e possiamo fare molto meglio. Bisogna anche considerare che, per noi,è stata la sesta gara in assoluto, non abbiamo avuto possibilità di fare amichevoli, a differenza anche delle nostre stesse avversarie, tutte siciliane. Dunque c'è bisogno di rodaggio - prosegue il tecnico - senza dimenticare che il bulgaro Kolev si è aggiunto in corso d'opera e deve entrare a pieno nei meccanismi di gioco: dopo sei gare si vedono i primi risultati dal punto di vista del gioco e delle collaborazioni difensive ed offensive, ma siamo appena all' inizio. Dobbiamo, insomma, continuare a lavorare, con testa bassa e dedizione, e proseguire il nostro percorso di crescita".

 

GENEA LANZARA - RAGUSA 36 : 28 (p.t. 21 : 15)

GENEA LANZARA: Milano A., Senatore M. 2, Merola, Senatore A., Fiorillo, Milano C. 9, Kolev 3, Gonzalez, Florio 9, Coppola, Vignola, Vitiello, Gomez Subarroca 7, Mendo 1, Munda 5, Cappellari. All: Manojlovic

RAGUSA: Carbone, D' Arrigo 2, Fontana, Guerrero S. 3, Buffolino, Giummarra F. 2, Guerrero G. 7, Garozzo 1, Giummarra G. 4, Dierna, Mirotta, Mazzone, Ruiz Rios 9, Bandiera. All: Klimek

ARBITRI: Fato - Guarini

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 105313105

Sport

La Genea Lanzara è campione d'Italia: i salernitani si aggiudicano lo scudetto Under 20

La Genea Lanzara è nuovamente sul tetto d' Italia! La squadra cara al Presidente Domenico Sica continua, passo dopo passo, a farsi largo nel tavolo tra le grandi affermandosi come una consolidata realtà. I salernitani hanno fatto incetta di successi, promozioni e partecipazioni alle Finals sia in ambito...

Operazione Nostalgia allo Stadio Arechi di Salerno: 8 giugno si sfidano i grandi campioni

Di Vincenzo Milite Sabato 8 giugno lo stadio Arechi di Salerno sarà protagonista dell'Operazione Nostalgia. Tantissimi campioni sfileranno per poi sfidarsi sul campo. Nel parcheggio della tribuna è stato allestito un "fan village" dove dalle 10 del mattino di sabato sfileranno i tanti campioni del calcio...

Salernitana, parte il nuovo corso: Gianluca Petrachi è il nuovo DS

Di Vincenzo Milite La Salernitana di Iervolino è pronta a ripartire dalla Serie B con le giuste ambizioni per un ritorno abbastanza breve nella massima serie. Dopo un lungo silenzio da parte del patron, 15 giorni fa, attraverso una nota rilasciata all'agenzia "laPresse", si è detto mortificato della...

Scherma, i campani convocati ai giochi olimpici di Parigi

A poco meno di due mesi dall'inizio dei Giochi Olimpici di Parigi, sono state rese note dalla Federscherma le convocazioni degli azzurri che rappresenteranno il Tricolore sulle pedane del Grand Palais dal 27 luglio al 4 agosto. Anche la scherma campana può gioire insieme al napoletano Luca Curatoli e...

Salerno, infortunio per il ginnasta Salvatore Maresca: era in lizza per le Olimpiadi di Parigi 2024

Con profonda tristezza, l'ASD Ginnastica Salerno e il suo Capitano Salvatore Maresca annunciano l'infortunio del ginnasta avvenuto durante l'allenamento del 20 maggio presso il PalaDiCerbo di Salerno. Maresca, capitano dell'ASD Ginnastica Salerno, agente della Polizia di Stato e atleta del Gruppo Sportivo...

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.