Ultimo aggiornamento 14 ore fa S. Bonaventura vesc.

Date rapide

Oggi: 15 luglio

Ieri: 14 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno Il Magazine di Salerno

Caseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: SportLa Salernitana fa 2-2 col Sassuolo ed evita il peggio grazie a Ochoa

Pasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830

Sport

Salernitana, Sassuolo, partita, Calcio, Serie A

La Salernitana fa 2-2 col Sassuolo ed evita il peggio grazie a Ochoa

La Salernitana, nonostante i due goal di vantaggio messi a segno da Ikwuemesi e Dia, deve ringraziare il portiere Ochoa se riesce a portare a casa un pareggio che fa muovere la classifica

Inserito da (PNo Editorial Board), sabato 11 novembre 2023 10:51:08

Di Vincenzo Milite

 

La Salernitana, nonostante i due goal di vantaggio messi a segno da Ikwuemesi e Dia, deve ringraziare il portiere Ochoa se riesce a portare a casa un pareggio che fa muovere la classifica e fa anche morale.

 

La cronaca: Inzaghi manda in campo la Salernitana con il 4-3-3, ma con diverse novità. Gyomber resta in panchina e insieme a Fazio gioca Pirola. Sulla corsia di sinistra c'è Mazzocchi mentre a destra Daniliuc, Bradaric in panchina. In attacco Candreva lascia il posto al giovane Tchaouna con Dia e Ikwuemesi.

Anche il Sassuolo si presenta con qualche novità, Dionisi lascia in panca Laurienté per Defrel e a supporto di Pinamonti c'è Castillejo.

Inizio scoppiettante per la Salernitana che al 5' passa con Ikwuemesi bravo a sfruttare un lancio di Mazzocchi e di destro realizza il goal del vantaggio.

Il Sassuolo però reagisce subito con Castillejo e Ochoa compie il primo miracolo.

La Salernitana, superato il pericolo, raddoppia con Dia al 18', Tchaouna sulla sinistra semina il panico e imbecca il senegalese in area, che non perdona Consigli e porta la Salernitana sul doppio vantaggio.

 

I granata sembrano padroni del campo, mentre gli emiliani sono frastornati. Purtroppo però i campani non sono bravi a mettere a segno il colpo del K.O. Invece, piano piano il Sassuolo si riorganizza e comincia a spingere tanto da trovare il goal che dimezza lo svantaggio.

 

Al 36' Thorstvedt sfrutta un passaggio di Defrel e con un tap-in realizza.

La Salernitana, subita la rete, viene assalita dalla paura e lascia campo al Sassuolo che colpisce un palo con Pinamonti, mentre Berardi si vede respingere il tiro da Ochoa.

Il primo tempo finisce così 1-2.

 

Inzaghi cambia subito: Bradaric entra e si posiziona a sinistra, Mazzocchi torna a destra e Daniliuc resta negli spogliatoi.

Il Sassuolo però inizia subito alla grande schiacciando in area i granata e trovando il pareggio al 7' della ripresa, Vina galoppa a destra e serve un pallone rasoterra che Thorstvedt raccoglie e mette alle spalle di Ochoa per il 2-2.

Inzaghi si accorge della sofferenza granata e cambia: entrano Candreva e Simy per Tchaouna e Ikwuemesi.

La Salernitana però non riesce a scuotersi e così Super Pippo manda in campo Legowski per Bohinen con la speranza di arginare a centrocampo le azioni travolgenti del Sassuolo.

Speranza vana, perché sono sempre i neroverdi a spingere ma trovano sulla loro strada un grande Ochoa che para tutto. Infatti il messicano evita il goal prima su Volpato e poi su Laurienté.

 

Per la Salernitana entra anche Martegani al posto di Maggiore, ma è sempre il Sassuolo a rendersi pericoloso con Mulattieri al 41' e un immenso Ochoa respinge, ripetendosi anche su Berardi a botta sicura.

L'arbitro concede 4 minuti di recupero, poi fischia la fine dell'incontro.

 

La Salernitana dopo essere passata in vantaggio per ben due reti, rischia di perdere e solo grazie a Ochoa che compie ben 4 miracoli porta a casa 1 punto che fa muovere la classifica e si spera faccia morale in vista delle prossime gare.

La Salernitana, dopo la sosta per le nazionali, dovrà affrontare la Lazio all'Arechi il 25 novembre alle ore 15,00.

 

Il tabellino

Sassuolo-Salernitana 2-2

 

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Erlic, Ferrari, Viña; Boloca, Thorstvedt; Berardi, Defrel (26′ st Volpato), Castillejo (26′ st Laurienté); Pinamonti (36′ st Mulattieri). A disp: Pegolo, Cragno, Missori, Pedersen, Viti, Tressoldi, Lipani, Ceide, Racic, Bajrami. All: Dionisi.

SALERNITANA (4-3-2-1): Ochoa; Daniliuc (1′ st Bradaric), Fazio, Pirola, Mazzocchi; Maggiore (38′ st Martegani), Bohinen (15′ st Legowski), Coulibaly; Tchaouna (10′ st Candreva), Dia; Ikwuemesi (11′ st Simy). A disp: Costil, Fiorillo, Lovato, Gyomber, Sambia, Kastanos, Botheim, Stewart. All: F. Inzaghi.

 

Arbitro: Ghersini di Genova (Lo Cicero/Trasciatti. IV: Sacchi. Var: Mazzoleni. Avar: Meraviglia)

 

NOTE. Marcatori: Ikwuemesi al 5′ pt (SAL), Dia al 17′ pt (SAL), Thorstvedt al 36′ pt, 7′ st (SAS). Ammoniti: Ikwuemesi (SAL), Toljan, Thorstvedt (SAS). Angoli: 11-0. Recupero: 2′ pt, 4′ st.

Vincenzo Milite

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

La Salernitana fa 2-2 col Sassuolo ed evita il peggio grazie a Ochoa<br />&copy; US Salernitana 1919 La Salernitana fa 2-2 col Sassuolo ed evita il peggio grazie a Ochoa © US Salernitana 1919
La Salernitana fa 2-2 col Sassuolo ed evita il peggio grazie a Ochoa<br />&copy; USa Salernitana 1919 La Salernitana fa 2-2 col Sassuolo ed evita il peggio grazie a Ochoa © USa Salernitana 1919

rank: 107814106

Sport

Salernitana, reso noto il calendario di Serie B per la stagione 2024/25: granata esordiscono all’Arechi il 17 agosto

Di Vincenzo Milite La Salernitana, guidata da Giovanni Martusciello, ha scoperto, ieri, 10 luglio, il calendario 2024/25 per il suo ritorno in Serie B. Il campionato inizierà il 17 agosto e prevede quattro turni infrasettimanali. La regular season terminerà il 10 maggio, seguita dai playoff e playout....

Salernitana, primo giorno di ritiro e primi acquisti

Di Vincenzo Milite Oggi, 10 luglio, i calciatori convocati dalla Salernitana si sono ritrovati sul campetto di Rivisondoli agli ordini di mister Martusciello, che ha subito fatto capire il suo pensiero: tanto lavoro e giro palla veloce. Il mister ha immediatamente provato il modulo che sarà utilizzato...

Salernitana, inizia ufficialmente la nuova stagione calcistica

Di Vincenzo Milite Questa mattina, lunedì 8 luglio, con il raduno dei calciatori al Check Up, è partita ufficialmente la nuova stagione calcistica della Salernitana. I calciatori si sono ritrovati nel centro polispecialistico a Salerno per le visite mediche, che dureranno fino a domani, poi si partirà...

Salernitana presenta il DS e l’allenatore in conferenza stampa. Iervolino: «Non sarò più il Presidente»

Di Vincenzo Milite Dopo mesi di silenzio, la Salernitana ha convocato la stampa per presentare sia il DS Gianluca Petrachi, che il nuovo allenatore Giovanni Martusciello. Apre la conferenza stampa l'AD Maurizio Milan, al suo fianco il DS. Milan chiarisce subito che non ci sono ritardi per la preparazione...

La Salernitana ha scelto il nuovo allenatore: Giovanni Martusciello. Nel pomeriggio conferenza stampa

Di Vincenzo Milite La Salernitana, a pochi giorni dal ritiro di Rivisondoli fissato per il 7 luglio, è ancora in pieno fermento. Dopo le dimissioni del tecnico Sottil per disaccordi economici, il ds Petrachi ha individuato in Giovanni Martusciello il tecnico che guiderà i granata nella prossima stagione...