Ultimo aggiornamento 30 minuti fa B. Vergine del Carmelo

Date rapide

Oggi: 16 luglio

Ieri: 15 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno Il Magazine di Salerno

Caseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: SportLa Salernitana nell’ultima di campionato ha un sussulto e pareggia 3-3 con il Milan

Pasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830

Sport

Milano, Sport, Calcio, Salernitana, Retrocessione

La Salernitana nell’ultima di campionato ha un sussulto e pareggia 3-3 con il Milan

I Granata salutano la serie A agguantando nel finale un pareggio contro i rossoneri

Inserito da (Admin), domenica 26 maggio 2024 06:47:08

di Vincenzo Milite

Nell'ultima partita del campionato di serie A, la Salernitana ha un sussulto d'orgoglio e riesce ad acciuffare il pari contro un Milan già in vacanza. Finisce 3-3 con una doppietta di Simy.

La cronaca:

Colantuono nell'ultima di campionato decide di rivoluzionare parzialmente la squadra. In difesa si rivede Gyomber con Pasalidis e Pierozzi. In attacco si ricompone la coppia Kastanos-Candreva, con Tchaouna falso Nuevo.

Anche Pioli è in vena di sorprese, in porta c'è Mirante, il quartetto difensivo è composto da Calabria, Gabbia, Tomori e Theo. Reijnders a coprire il ruolo di centrocampista centrale. In attacco non ci sono sorprese, Giroud perno centrale, alle sue spalle il tridente composto da Bennacer Pulisic e Leao.

Parte col piede sull'acceleratore il Milan, i granata subito in difficoltà.

Al minuto 2' Giroud potrebbe già andare in goal, Fiorillo riesce a respingere il suo tiro.

Subito dopo tocca a Leao, ma Fiorillo para ancora.

Al 10' Pulisic su azione personale calcia in porta, Fiorillo para.
Al 15' e' Tomori a sfiorare il goal di testa, la palla termina fuori.
Al 22' il Milan passa in vantaggio: tiro cross di Reijnders, Fiorillo para senza difficoltà, ma incredibilmente subito dopo si lascia sfuggire la palla che Leao raccoglie e insacca. Incredibile infortunio del numero uno granata che fino a quel momento era stato il migliore in campo.

Al 27' i rossoneri raddoppiano, Giroud raccoglie la palla sulla battuta di un angolo, vince il duello fisico con Gyomber e realizza il raddoppio.

La Salernitana è completamente assente dal campo, il Milan sfiora il terzo goal con Tomori di testa, ma Fiorillo riesce a parare.

Al 34' su tiro di Calabria, Sambia si oppone in modo dubbio, il Var chiarisce che il suo intervento è col corpo e non con le mani.
Al 36' sempre il Var annulla il goal di Theo Hernandez.
Al 44' il primo tiro nella porta dei rossoneri e' di Candreva, Mirante riesce a parare.

Nei minuti finali e il Milan a sfiorare il terzo goal prima con Theo Hernandez, poi con Gabbia, Fiorillo para in entrambi i casi.
Finisce qui il primo tempo con un predominio imbarazzante del Milan e con 2 goal di vantaggio.

Nella ripresa tutti si aspettano una goleada del Milan, ma esce fuori l'orgoglio della Salernitana.

Al 47' e' Candreva dopo una bella discesa a sfiorare l'euro goal.
Pioli al 50' cambia: dentro Caldara e Adli, fuori Gabbia e Leao.
Al 58' e la Salernitana però a rendersi ancora pericolosa con Zanoli.
Al 60' anche Colantuono cambia, escono Kastanos e Candreva, entrano Simy e Vignato.
Al 64' la Salernitana accorcia le distanze: su calcio d'angolo battuto da Sambia, Simy di testa realizza il goal del 1-2.

Passano solo 2 minuti e lo stesso Simy sfiora il pari sempre di testa, Mirante riesce a deviare la palla sulla traversa.

Al 75' Colantuono fa uscire Gyomber per dare spazio a Pellegrino.
Al 77' il Milan realizza con Calabria di testa il terzo goal.

Quando tutti pensano che ormai la partita è finita, ecco la Salernitana che non ti aspetti.
Al 87' Sambia con un bel diagonale realizza la rete del 2-3.
Pioli concede la giusta passerella sia a Kjaer che a Giroud entrambi saluteranno il Milan.
Mentre San Siro reputa il giusto tributo a questi due campioni, la Salernitana ne approfitta e con Simy realizza la rete del pareggio.

Finisce qui la partita, e il campionato della Salernitana, che saluta la massima serie dopo un anno veramente orrendo costellato da errori gravi che hanno condotto la squadra dopo 3 anni di serie A in serie B.

Ora tocca alla proprietà fare tesoro dei propri sbagli e ripartire con un progetto serio che riporti in pochi anni la Salernitana nella massima serie, anche se ad onor del vero i tifosi granata con il calore dimostrato sia in casa che in trasferta non sono retrocessi, anzi sono di diritto qualificati in Champion League.

Il tabellino:

Milan-Salernitana 3-3

MILAN (4-2-3-1): Mirante (43' st Nava); Calabria, Gabbia (13' st Caldara), Tomori (43' st Kjaer), Theo Hernandez; Florenzi, Reijnders; Pulisic, Bennacer, Leao (13' st Adli); Giroud (39' st Jovic). A disp: Sportiello, Thiaw, Simic, Bartesaghi, Terracciano, Musah, Pobega, Loftus-Cheek, Okafor, Kalulu. All: Pioli.

SALERNITANA (3-4-2-1): Fiorillo; Pierozzi, Gyomber (30' st Pellegrino), Pasalidis; Zanoli (37' st Legowski), Maggiore (37' st Sfait), Coulibaly, Sambia; Candreva (15' st Vignato), Kastanos (15' st Simy); Tchaouna. A disp: Costil, Salvati, Ferrari, Guccione, Di Vico, Boncori, G. Fusco. All: Colantuono.

Arbitro: Di Marco di Ciampino (Liberti/Valeriani. IV: Fabbri. Var: Nasca. Avar: Marini).

MARCATORI: 22' Leao (M), 27' Giroud (M), 64' Simy (S), 77' Calabria (S), 87' Sambia (S), 89' Simy (S).

NOTE: Angoli: 12-3 - Recupero: 1' pt, 5' st. Spettatori: 71.686 (di cui 326 ospiti).

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 104310102

Sport

Salernitana, reso noto il calendario di Serie B per la stagione 2024/25: granata esordiscono all’Arechi il 17 agosto

Di Vincenzo Milite La Salernitana, guidata da Giovanni Martusciello, ha scoperto, ieri, 10 luglio, il calendario 2024/25 per il suo ritorno in Serie B. Il campionato inizierà il 17 agosto e prevede quattro turni infrasettimanali. La regular season terminerà il 10 maggio, seguita dai playoff e playout....

Salernitana, primo giorno di ritiro e primi acquisti

Di Vincenzo Milite Oggi, 10 luglio, i calciatori convocati dalla Salernitana si sono ritrovati sul campetto di Rivisondoli agli ordini di mister Martusciello, che ha subito fatto capire il suo pensiero: tanto lavoro e giro palla veloce. Il mister ha immediatamente provato il modulo che sarà utilizzato...

Salernitana, inizia ufficialmente la nuova stagione calcistica

Di Vincenzo Milite Questa mattina, lunedì 8 luglio, con il raduno dei calciatori al Check Up, è partita ufficialmente la nuova stagione calcistica della Salernitana. I calciatori si sono ritrovati nel centro polispecialistico a Salerno per le visite mediche, che dureranno fino a domani, poi si partirà...

Salernitana presenta il DS e l’allenatore in conferenza stampa. Iervolino: «Non sarò più il Presidente»

Di Vincenzo Milite Dopo mesi di silenzio, la Salernitana ha convocato la stampa per presentare sia il DS Gianluca Petrachi, che il nuovo allenatore Giovanni Martusciello. Apre la conferenza stampa l'AD Maurizio Milan, al suo fianco il DS. Milan chiarisce subito che non ci sono ritardi per la preparazione...

La Salernitana ha scelto il nuovo allenatore: Giovanni Martusciello. Nel pomeriggio conferenza stampa

Di Vincenzo Milite La Salernitana, a pochi giorni dal ritiro di Rivisondoli fissato per il 7 luglio, è ancora in pieno fermento. Dopo le dimissioni del tecnico Sottil per disaccordi economici, il ds Petrachi ha individuato in Giovanni Martusciello il tecnico che guiderà i granata nella prossima stagione...