Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Antonio di Padova

Date rapide

Oggi: 13 giugno

Ieri: 12 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno Il Magazine di Salerno

Caseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: SportLa Salernitana punta sul pubblico dell’Arechi per far male all'Inter

Pasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830

Sport

Salernitana, calcio, sport

La Salernitana punta sul pubblico dell’Arechi per far male all'Inter

La Salernitana vuole fare lo sgambetto all’Inter e punta sulla carica del suo pubblico che domani riempierà l’Arechi.

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), giovedì 6 aprile 2023 16:19:13

di Vincenzo Milite

La Salernitana vuole fare lo sgambetto all'Inter e punta sulla carica del suo pubblico che domani riempierà l'Arechi.

Nella Salernitana gli ex sono due, Antonio Candreva e Lorenzo Pirola, pronti a dare un dispiacere ai neroazzurri. Poi c'è Paulo Sousa, che ha giocato nell'Inter, e da allenatore, quando ha incontrato i neroazzurri, ha fatto benissimo. Infatti, alla guida della Fiorentina, il tecnico lusitano su tre incontri ne ha vinti due e uno lo ha perso.

Inoltre la Salernitana, da quando è tornata in serie a A, non è mai riuscita a fare nemmeno un goal all'Inter. Domani sera, dunque, ci sono tutte le premesse per fare bene e magari portare a casa un risultato utile, sfruttando anche il momento negativo dei neroazzurri.

La seduta d'allenamento si è svolta sotto gli occhi vigili del mister, che dovrà decidere gli undici che scenderanno in campo domani, si presume che punterà ancora una volta sulla difesa delle ultime partite, Con Pirola Gyomber e Daniliuc, anche se scalpitano Troost-Ekong e Bronn, mentre per il ‘comandante' Fazio si parla di una ricaduta dovuta al vecchio infortunio.

Il nodo più spinoso è il centrocampo, qui il mister dovrà decidere se mettere muscoli con Coulibaly e Maggiore, oppure aggiungere al reparto qualità, e quindi schierare Bohinen ; in attacco certo di un posto Boulaye Dia, c'è solo da capire se il mister vuole schierare due punte o giocare con una sola punta e due rifinitori come nelle ultime uscite. Sousa, dopo l'allenamento, si è concesso alla stampa con la consueta conferenza stampa pre-macht.

Vari temi affrontati in conferenza. Il mister ha risposto chiarendo alcuni concetti a lui cari, ricordando che la squadra deve avere il pallino del gioco sempre, e che le sue idee sono esattamente opposte al suo predecessore Nicola, ma che per metterle in atto ci vuole tempo. Ora, in questa fase del campionato, bisogna fare punti.

Questo il suo pensiero in sintesi :

"Ogni momento è buono per cementare le nostre consapevolezze e fare punti. Con le squadre importanti abbiamo anche già fatto risultato, si veda la gara contro il Milan. Abbiamo anche la forma fisica che deve sorreggerci per affrontare un avversario complesso come l'Inter. Dobbiamo rendere i nostri tifosi orgogliosi di noi, devono sentirsi rappresentati ai massimi livelli e darci tutto. Bisogna concedere poco all'Inter, guadagnare quanto più campo è possibile, avere più possesso palla e capacità di arrivare sull'ultimo terzo con più giocatori: se arriviamo lì abbiamo i giocatori che possono essere determinanti. Il momento della stagione è importante e c'è bisogno di punti".

Inoltre il mister ha parlato anche del giovane Pirola "Sono andato subito da lui e gli ho dato indicazioni su quello che deve fare. A livello difensivo è fortissimo: marcatura, gioco aereo, gestione dello spazio. A livello di costruzione ha qualcosa da migliorare, non solo lui ma tutti i nostri difensori. Quando la palla viene da una linea più alta, se giri il corpo verso il campo è un invito alla pressione degli avversari. Se nel controllo guardi avanti hai invece sempre capacità di saltare l'uomo e trovare il compagno libero dietro la linea di pressione. Cambiare i comportamenti è difficile, può succedere in determinati momenti. Dobbiamo dare fiducia ai nostri giovani. Si è sentito colpevole, dopo la partita era triste e si è espresso anche sui social". Questo, dunque, il pensiero di Paulo Sousa. Ora non ci resta che attendere il fischio d'inizio domani alle 17,00.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 10438102

Sport

La Genea Lanzara è campione d'Italia: i salernitani si aggiudicano lo scudetto Under 20

La Genea Lanzara è nuovamente sul tetto d' Italia! La squadra cara al Presidente Domenico Sica continua, passo dopo passo, a farsi largo nel tavolo tra le grandi affermandosi come una consolidata realtà. I salernitani hanno fatto incetta di successi, promozioni e partecipazioni alle Finals sia in ambito...

Operazione Nostalgia allo Stadio Arechi di Salerno: 8 giugno si sfidano i grandi campioni

Di Vincenzo Milite Sabato 8 giugno lo stadio Arechi di Salerno sarà protagonista dell'Operazione Nostalgia. Tantissimi campioni sfileranno per poi sfidarsi sul campo. Nel parcheggio della tribuna è stato allestito un "fan village" dove dalle 10 del mattino di sabato sfileranno i tanti campioni del calcio...

Salernitana, parte il nuovo corso: Gianluca Petrachi è il nuovo DS

Di Vincenzo Milite La Salernitana di Iervolino è pronta a ripartire dalla Serie B con le giuste ambizioni per un ritorno abbastanza breve nella massima serie. Dopo un lungo silenzio da parte del patron, 15 giorni fa, attraverso una nota rilasciata all'agenzia "laPresse", si è detto mortificato della...

Scherma, i campani convocati ai giochi olimpici di Parigi

A poco meno di due mesi dall'inizio dei Giochi Olimpici di Parigi, sono state rese note dalla Federscherma le convocazioni degli azzurri che rappresenteranno il Tricolore sulle pedane del Grand Palais dal 27 luglio al 4 agosto. Anche la scherma campana può gioire insieme al napoletano Luca Curatoli e...

Salerno, infortunio per il ginnasta Salvatore Maresca: era in lizza per le Olimpiadi di Parigi 2024

Con profonda tristezza, l'ASD Ginnastica Salerno e il suo Capitano Salvatore Maresca annunciano l'infortunio del ginnasta avvenuto durante l'allenamento del 20 maggio presso il PalaDiCerbo di Salerno. Maresca, capitano dell'ASD Ginnastica Salerno, agente della Polizia di Stato e atleta del Gruppo Sportivo...

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.