Ultimo aggiornamento 13 ore fa S. Bonaventura vesc.

Date rapide

Oggi: 15 luglio

Ieri: 14 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno Il Magazine di Salerno

Caseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: SportSalernitana che peccato! Viene raggiunta nel finale dal Milan. Risultato finale 2-2

Pasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830

Sport

Salerno, Sport, Calcio, Serie A, Salernitana, Milan, Pareggio

Salernitana che peccato! Viene raggiunta nel finale dal Milan. Risultato finale 2-2

Rammarico per i tifosi per la mancata vittoria

Inserito da (Admin), venerdì 22 dicembre 2023 23:54:54

di Vincenzo Milite

Finalmente Salernitana! Questa sera i granata sfoderano una grande prestazione contro il Milan, vanno sotto di un goal, reagiscono alla grande trovando prima il pari con il "Comandante" Fazio, poi il sorpasso con il solito Candreva, sfiora in almeno due occasioni il terzo goal, nel finale viene, però, beffata dal Milan con Jovic entrato da poco.

La cronaca:

Pippo Inzaghi ripropone lo stesso modulo di Bergamo, schiera i granata con il 4-3-2-1, con Fazio e Pirola centrali e Mazzocchi e Bradaric sugli esterni.
Playmaker a centrocampo la novità Kastanos, in attacco il tridente composto da Candreva, Tchaouna e Dia.

Risponde Pioli con il 4-3-3, con Kjaer e Tomori centrali, sugli esterni Calabria e Theo Hernandez. Bennacer a centrocampo e tridente composto da Leao, Pulisic e Giroud.

Il Milan parte forte e nei primi 20' minuti stringe d'assedio l'area granata.

I rossoneri sfiorano il goal in più di in occasione e al 17' passano in vantaggio, azione confusa in area di rigore della Salernitana, la difesa non riesce a spazzare e Tomori ne approfitta per mettere alle spalle di Costil.

La Salernitana, subito il goal, reagisce con veemenza e sale in cattedra.

Al 30' è Maignan a salvare su tiro di Candreva che trova la deviazione di Bennacer.

I granata spingono, il Milan è costretto in difesa, e al 40' è ancora Maignan a salvare su Kastanos deviando in angolo.

Sugli sviluppi del tiro dalla bandierina la palla giunge in area, Fazio sale in cielo e di testa pareggia.

Il Milan tenta di reagire, e questa volta è Costil a sventare il tiro di Hernandez su punizione.

Il primo tempo finisce in parità 1-1

Il secondo tempo vede subito un cambio in casa rossonera, entra Simic ed esce Kjaer.

Anche Inzaghi poco dopo è costretto a cambiare Dia per infortunio, entra Ikwuemesi.

Il Milan tenta di chiudere nella propria area la Salernitana, ma i granata rispondono colpo su colpo.

Al 17' della ripresa Inzaghi è costretto a sostituire anche Pirola, al suo posto entra Gyomber.

La Salernitana non si accontenta del pari e attacca, al 20' della ripresa mette la freccia, Kastanos inizia l'azione, serve Candreva defilato sulla sinistra che finta il cross e tira beffando Maignan sul suo palo.
Esplode l'Arechi, la Salernitana e' in vantaggio.

Il Milan, subito il secondo goal, va in bambola, ma la Salernitana non ne approfitta, infatti ha la possibilità di chiedere la gara con Mazzocchi, ma il portiere del Milan si riscatta compiendo un vero miracolo.

Inzaghi cambia e inserisce forze fresche, dentro Bronn, Martegani e Cabral per Mazzocchi, Kastanos e Tchaouna.

Pioli risponde inserendo Jovic e passa al 3-3-4.

Scelta questa che si rivela vincente per il diavolo.

Il Milan al 37' sfiora il pari con il nuovo entrato Jovic, ma Costil c'è e risponde presente sfoderando una bella parata. Poi al 39' ci prova Chukwueze anche lui entrato da poco, ma Costil para ancora.

Sventato i pericoli la Salernitana da l'impressione di controllare agevolmente i minuti finali, purtroppo al 45' Jovic prende palla in area granata, supera Gyomber e realizza il pareggio che sa di beffa per la Salernitana.

L'arbitro Doveri dopo 5 minuti fischia la fine.

La Salernitana porta a casa 1 solo punto, ma questa sera avrebbe meritato l'intera posta in palio, finalmente si è vista una squadra, i giocatori in campo si sono aiutati a vicenda dimostrando finalmente di essere un gruppo unito, sarà stato l'effetto del nuovo DG Sabatini, che con il suo annuncio ha ridato vita a tutto l'ambiente, e con questa prestazione ha ridato anche nuove speranze di salvezza.

La Salernitana sabato prossimo 30 dicembre sarà di scena a Verona in uno scontro diretto per la salvezza, con un nuovo spirito di squadra.
Da segnalare nei minuti di recupero l'espulsione del secondo portiere della Salernitana Fiorillo direttamente dalla panchina, autore di una rissa con Florenzi.
Il tabellino

Salernitana-Milan 2-2

SALERNITANA (4-2-3-1): Costil; Mazzocchi (32' st Bronn), Fazio, Pirola (17' st Gyomber), Bradaric; Coulibaly, Legowski; Candreva, Kastanos (33' st Martegani), Tchaouna (33' st Cabral); Dia (3' st Ikwuemesi). A disposizione: Fiorillo, Salvati, Lovato, Sambia, Bohinen, Botheim, Simy. All: Filippo Inzaghi.

MILAN (4-3-3): Maignan; Calabria, Kjaer (1' st Simic), Tomori (20' st Florenzi), Theo Hernandez; Loftus-Cheek, Bennacer (25' st Bennacer), Reijnders; Pulisic (25' st Chukwueze), Giroud, Leao. A disposizione: Mirante, Nava, Bartesaghi, Jimenez, Krunic, Adli, Chaka Traore, Romero, Nsiala, Zeroli. All: Pioli.
Arbitro: Doveri di Roma (Rocca/Moro. IV: Camplone. Var: Di Paolo. Avar: Meraviglia).

NOTE.

Marcatori: Tomori al 17′ pt (M), Fazio al 41' pt (S), Candreva al 20' st (S), Jovic al 45' st (M). Angoli: 6-7.

Ammoniti: Leao (M), Kastanos, Mazzocchi, Gyomber (S). Espulso: Fiorillo (S) dalla panchina.

Recupero: 2′ pt, 5' st.

 

Foto: U.S. Salernitana 1919

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 105312104

Sport

Salernitana, reso noto il calendario di Serie B per la stagione 2024/25: granata esordiscono all’Arechi il 17 agosto

Di Vincenzo Milite La Salernitana, guidata da Giovanni Martusciello, ha scoperto, ieri, 10 luglio, il calendario 2024/25 per il suo ritorno in Serie B. Il campionato inizierà il 17 agosto e prevede quattro turni infrasettimanali. La regular season terminerà il 10 maggio, seguita dai playoff e playout....

Salernitana, primo giorno di ritiro e primi acquisti

Di Vincenzo Milite Oggi, 10 luglio, i calciatori convocati dalla Salernitana si sono ritrovati sul campetto di Rivisondoli agli ordini di mister Martusciello, che ha subito fatto capire il suo pensiero: tanto lavoro e giro palla veloce. Il mister ha immediatamente provato il modulo che sarà utilizzato...

Salernitana, inizia ufficialmente la nuova stagione calcistica

Di Vincenzo Milite Questa mattina, lunedì 8 luglio, con il raduno dei calciatori al Check Up, è partita ufficialmente la nuova stagione calcistica della Salernitana. I calciatori si sono ritrovati nel centro polispecialistico a Salerno per le visite mediche, che dureranno fino a domani, poi si partirà...

Salernitana presenta il DS e l’allenatore in conferenza stampa. Iervolino: «Non sarò più il Presidente»

Di Vincenzo Milite Dopo mesi di silenzio, la Salernitana ha convocato la stampa per presentare sia il DS Gianluca Petrachi, che il nuovo allenatore Giovanni Martusciello. Apre la conferenza stampa l'AD Maurizio Milan, al suo fianco il DS. Milan chiarisce subito che non ci sono ritardi per la preparazione...

La Salernitana ha scelto il nuovo allenatore: Giovanni Martusciello. Nel pomeriggio conferenza stampa

Di Vincenzo Milite La Salernitana, a pochi giorni dal ritiro di Rivisondoli fissato per il 7 luglio, è ancora in pieno fermento. Dopo le dimissioni del tecnico Sottil per disaccordi economici, il ds Petrachi ha individuato in Giovanni Martusciello il tecnico che guiderà i granata nella prossima stagione...