Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Cataldo

Date rapide

Oggi: 8 marzo

Ieri: 7 marzo

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Buona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Occhi su Salerno

Buona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Tu sei qui: Storia e StorieLa scuola non si ferma , non si è mai fermata. Con la Didattica a distanza docenti e alunni continuano a mantenere il loro particolare legame e  ad avanzare nel percorso educativo tracciato all’inizio dell’anno scolastico /Video

Storia e Storie

Una scuola del napoletano, per la prima volta, realizza un video con tammurriata a distanza canto e ballo. 

La scuola non si ferma , non si è mai fermata. Con la Didattica a distanza docenti e alunni continuano a mantenere il loro particolare legame e  ad avanzare nel percorso educativo tracciato all’inizio dell’anno scolastico /Video

Il Preside Ernesto Piccolo : "Abbiamo voluto omaggiare il 3 Maggio, giorno dedicato alla Madonna del Santuario di Castello nel cuore del Parco Nazionale del Vesuvio. E' un video che testimonia l'amore della nuova generazione per il canto popolare".    

Scritto da (admin), lunedì 4 maggio 2020 17:30:56

Ultimo aggiornamento lunedì 4 maggio 2020 17:35:13

Noi, dal territorio vesuviano doniamo questo video testimonianza di come si sia rafforzato il legame tra la nuova generazione ed il canto popolare. Forse è la prima tammurriata suonata ed intonata a distanza in epoca Covid. Il 3 Maggio di ogni anno c'era l'omaggio alla Madonna del Santuario di Castello, situato nel cuore del Parco Nazionale del Vesuvio. Si cantava l'inno alla Madonna dinanzi al Santuario, poi si entrava nella chiesetta accompagnati dagli strumenti di musica popolare come la tammorra. In assenza di questo i ragazzi ad indirizzo musicale di una Scuola Media, la Statale San Giovanni Bosco di Somma Vesuviana, nel napoletano, hanno dato vita a questo video. Un ideo che mette insieme il canto popolare, il ballo popolare e che per la prima volta, in epoca Coronavirus vede protagonista la storica tammurriata" . Lo ha affermato Ernesto Piccolo, Preside della Scuola Media Statale "San Giovanni Bosco" di Somma Vesuviana.

 

"Autorizziamo la stampa a divulgare il video perché siamo in possesso delle liberatorie. La tradizione popolare vesuviana, napoletana ed in particolare sommese si perde nella notte dei tempi e assume aspetti sincretici di antichi culti pagani sui quali si è innestata la tradizione cristiana, dunque si scava nel recondito di un humus popolare straordinariamente ricco. La festa intimamente legata alla storia agricola del SOMMA-VESUVIO si mescola al culto degli Dei e alla Devozione della Madonna del Castello. Il Vesuvio a' "Muntagna" con occhio vigile scruta il popolo sommese e promette di frenare la sua furia cieca e devastante. Il sangue nelle vene scorre veloce e il cuore scandisce a ritmo incessante i tempi della condivisione,del ringraziamento, dell'amore per la propria terra. I colori, i sapori, gli odori - ha continuato il Preside Piccolo - si mescolano e danno vita ad un magma luccicante... i corpi esplodono in danze irrefrenabili con ritmi sempre più dirompenti. Ecco la TAMMURRIATA espressione viva di tutto ciò e tanto amata dal popolo sommese. Quest'anno 3 maggio 2020 nonostante la difficile situazione che ci vede combattere contro il male oscuro la nostra scuola, la SMS San Giovanni Bosco Summavilla non ha voluto fermare la tradizione per dare un messaggio di speranza e amore. I ragazzi dell'indirizzo musicale con la collaborazione degli alunni di altre sezioni hanno eseguito magistralmente una TAMMURRIATA esplosione e abbraccio di suoni. La scuola non si ferma mai, il suo motore pulsante vive quotidianamente. Dunque siamo lieti di presentare la tammurriata. È un inedito della nostra scuola ed è presentato per la prima volta in occasione della chiusura della festa di Castello in modalità virtuale . La tammurriata racconta la storia d'amore di due giovani costretti dal distanziamento sociale a restare separati. Quindi, anche l'amore, il sentimento più nobile, subisce l'offesa del coranavirus. È un affresco dei tempi che viviamo, nei quali sono messi a dura prova finanche i nostri sentimenti. La speranza dei due innamorati, di potersi rincontrare, è la nostra stessa speranza. Un futuro nuovo nel quale le angustie e le privazioni del presente siano un lontano ricordo. Uniti ce la faremo, uniti ritorneremo a vedere la luce in fondo al tunnel e far parlare d'amore i nostri cuori

Ci auguriamo che dal connubio tra la resilenza della comunità scolastica tutta, il valore trascendentale della musica e l'anima popolare e ancestrale della festa possa ripartire tutta Somma Vesuviana e tutta la nostra cara Italia.La SMS "S.Giovanni Bosco-Summa Villa" nella persona del prof. Ernesto Piccolo , Dirigente Scolastico pro tempore , comunica che gli alunni sono in possesso di liberatoria dei genitori per l'utilizzo delle immagini dei minori".

 

Riconoscimenti europei sono giunti in queste settimane alla San Giovanni Bosco per la qualità della didattica a distanza messa in campo. Inoltre il 25 Aprile, in occasione della Festa della Liberazione grande successo aveva conseguito i video degli studenti.

 

"In quel video gli alunni del Scuola Media di primo Grado "San Giovanni Bosco Summa Villa" avevano raccontato il 25 Aprile declamando versi e pensieri di alcuni celebri autori della letteratura italiana e ricordando alcuni tra i testimoni della lotta partigiana sommese. Da Calvino a Bassani e per concludere - ha concluso Piccolo - gli allievi dell'indirizzo musicale avevano profuso grande impegno ed entusiasmo per realizzare una magistrale esecuzione virtuale dell'inno Nazionale, resa possibile grazie all'eccezionale lavoro di alcuni docenti".

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Galleria Video

rank:

Storia e Storie

Storia e Storie

Centinaia di luoghi identitari raccontati su Instagram dagli studenti Apprendisti Ciceroni del FAI

Ritorna il grande evento nazionale che il FAI - Fondo Ambiente Italiano da nove anni dedica al mondo della scuola, nel cui ambito gli studenti sono chiamati a mettersi in gioco in prima persona, per scoprire da protagonisti la ricchezza del patrimonio culturale italiano. L'edizione di marzo 2021 si svolgerà...

Storia e Storie

Comune di Salerno intitola la sala delle Commissioni a Marta Naddei, la giornalista prematuramente scomparsa nel 2019

L'Aula delle Commissioni del Comune di Salerno sarà intitolata a Marta Naddei, la giornalista del quotidiano "Le Cronache" scomparsa a soli 33 anni in un incidente stradale. Quello infatti era un luogo molto frequentato dalla cronista, sempre attenta a scoprire la verità con la sua fedele agendina. Ieri...

Storia e Storie

«Vacciniamo tutti i calciatori di serie A», l’impopolare proposta dell’infettivologo Bassetti

«Purtroppo sembra iniziata la terza ondata, ieri abbiamo avuto un aumento significativo dei ricoveri in terapia intensiva e non mi pare quindi che ci si siano più dubbi. Temo che questa terza ondata farà male e dobbiamo avere molta pazienza per tutto il mese di marzo, correre con le vaccinazioni e sperare...

Storia e Storie

Pompei, dopo il restauro torna al suo splendore il grande affresco del giardino della Casa dei Ceii

Torna a splendere nei suoi intensi colori, il grande affresco del giardino della Casa dei Ceii al termine di un importante restauro sugli apparati decorativi. Come una pellicola sbiadita dal tempo e restaurata, così riprende vita, in tutto il suo fulgore e vividezza, la grande pittura che orna la parete...

Sal De Riso le nostre colombe sono finalmente pronte per volare sulle migliori tavole di tutto il mondoSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaMielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65%, sconto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazioneLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, Benevento