Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Felice da Cantalice

Date rapide

Oggi: 18 maggio

Ieri: 17 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiConnectivia, Internet Service Provider in fibraMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaTerra Di Limoni il limoncello realizzato solo con limoni Costa d'Amalfi IGP - Liquori e infusi della Costiera AmalfitanaCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Occhi su Salerno

Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiConnectivia, Internet Service Provider in fibraMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaTerra Di Limoni il limoncello realizzato solo con limoni Costa d'Amalfi IGP - Liquori e infusi della Costiera AmalfitanaCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Tu sei qui: Storia e StorieSalerno, ritrovata scritta risalente alla seconda guerra mondiale

Storia e Storie

Salerno, seconda guerra mondiale, storia

Salerno, ritrovata scritta risalente alla seconda guerra mondiale

Un avvertimento in piena regola che si differenzia, per tenore, da quello restaurato anni or sono dalla Soprintendenza di Salerno nei pressi del vicolo Castel Terracena, nella galleria che da via San Michele porta a San Giovanniello

Scritto da (Redazione Costa d'Amalfi), giovedì 23 dicembre 2021 15:19:14

Ultimo aggiornamento giovedì 23 dicembre 2021 15:19:14

Una scritta alleata risalente alla seconda guerra mondiale è stata rilevata dal maestro Carlo Schneider Graziosi sullo stipite in pietra di un portone sito nella centrale via Roma. Poche parole sbiadite dal tempo ed ignorate finanche dai residenti della zona dietro cui si cela uno spaccato di vita cittadina troppo spesso dimenticato.

"No smoking petrol!" (Vietato fumare, benzina!). Un avvertimento in piena regola che si differenzia, per tenore, da quello restaurato anni or sono dalla Soprintendenza di Salerno nei pressi del vicolo Castel Terracena, nella galleria che da via San Michele porta a San Giovanniello. In quel caso, la scritta "Out of bounds", Fuori dai limiti, era stata impressa per segnalare una zona non protetta dalle truppe alleate.

La scritta "No smoking, petrol!", invece, porta con sé una storia diversa che abbiamo provato a ricostruire con l'aiuto di alcune testimonianze storiche. Non c'è alcun margine di dubbio sul fatto che, nelle ore successive allo sbarco del settembre 1943, gli alleati predisposero postazioni non soltanto di avvistamento e/o idonee ad attaccare/difendersi dal nemico, ma anche hub dedicati alle provviste o, come in questo caso, alla conservazione del carburante.

La scritta "No smoking petrol!", ben si concilia con la volontà di evitare che l'accensione di una sigaretta potesse, accidentalmente ed incoscientemente, generare un incendio. Vecchi frames dell'epoca, d'altronde, dimostrano che uno dei depositi di carburante predisposti dagli alleati, non molto distante dal plesso in questione, prese fuoco a seguito dei bombardamenti nemici.

Va da sé la volontà di evitare situazioni che avrebbero potuto condizionare in negativo l'avanzata delle truppe alleate. Nel corso della ricerca, ci siamo recati presso il plesso situato nel cuore di Salerno che, stando alla scritta, avrebbe dovuto ospitare il deposito in questione. In una ispezione sommaria concordata con l'amministratore di condominio abbiamo verificato la presenza di spazi idonei alla conservazione di materiale.

La profondità della corte interna coperta da un solaio in cemento e la larghezza del portone, risultano ben funzionali ad operazioni di carico/scarico. Nessuna altra scritta è stata riscontrata all'interno.

"Nel portare a conoscenza della collettività questa testimonianza di storia, l'Associazione Salerno 1943 si mostra disponibile a supportare un eventuale restauro da concordare con la Soprintendenza nelle modalità che riterrà opportune. Siamo felici di sensibilizzare l'attenzione su uno spaccato di vita cittadina per lo più ignorato. Vorremo donare al condominio ed alla Soprintendenza una teca che possa poi essere affissa in loco. Saremo felici di poter restituire alla città di Salerno una delle testimonianze del settembre 1943", le parole del presidente Vincenzo Pellegrino.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 10544106

Storia e Storie

Storia e Storie

Salerno piange il carabiniere Emanuele Del Nunzio, aveva 39 anni

Dolore a Salerno per scomparsa di Emanuele Del Nunzio. Il carabiniere si è spento a soli 39 anni, lasciando un vuoto incolmabile in tutti coloro che l'hanno conosciuto, amato ed ammirato. Affranti ne danno il triste annuncio la moglie Amelia La Ragione, i figli Anna e Francesco, la mamma Anna Russo,...

Storia e Storie

Salerno dice addio a Mirella Sacino, la giovane mamma non ce l'ha fatta

Grande dolore a Salerno per la scomparsa di Mirella Sacino. La giovane mamma non ce l'ha fatta dopo aver affrontato con grande coraggio un brutto male. La notizia della sua morte si è diffusa ieri sera, 11 maggio, lasciando sgomenti parenti e amici che hanno espresso tutto il loro dolore sui social,...

Storia e Storie

Sarno: 24 anni fa la tragica alluvione, la città ricorda le 137 vittime

A Sarno tra il 5 e il 6 maggio del 1998 si consumò una delle più grandi tragedie italiane. Oltre Sarno furono coinvolti altri comuni come Bracigliano, Siano e poi comuni di altre province come Quindici e San Felice a Cancello. La tragedia si materializzò nell'arco di tre giorni, alla fine dei quali la...

Storia e Storie

Dal Canada a Salerno per commemorare lo zio Wilfred morto in guerra

Di Matteo Pierro* Sono arrivati dal Canada, per commemorare il loro caro zio Wilfred. È la storia di Barry e Rita Ramsay, giunti in Italia a seguito delle ricerche dell'Associazione Salerno 1943. Il sodalizio salernitano ha infatti individuato il crash site dell'aereo su cui il giovane Wilfred David...

Alden Consulenti d'impresa - Cava de' Tirreni - Salerno - Costiera AmalfitanaSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, Benevento

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.