Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 11 minuti fa S. Lanfranco martire

Date rapide

Oggi: 23 giugno

Ieri: 22 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Connectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Buona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Occhi su Salerno

Connectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Buona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Tu sei qui: Storia e StorieUn cheeseburger di solidarietà per i bambini napoletani

Storia e Storie

La cooperativa Eco con McDonald’s, Divella e Banco Alimentare

Un cheeseburger di solidarietà per i bambini napoletani

Raccolta di generi alimentari e di regali ai bimbi 200 panini a settimana, biscotti e pacchi di pasta per le famiglie disagiate - Sofia Flaùto: "Un panino cibo per il morale in tempi di lockdown”

Scritto da (Admin), lunedì 22 febbraio 2021 09:08:28

Ultimo aggiornamento lunedì 22 febbraio 2021 09:11:29

Panini, biscotti, generi alimentari. Un accordo con il Banco Alimentare per partecipare all'iniziativa di McDonald's "Sempre aperti a donare" ed uno con il pastificio pugliese Divella per la distribuzione di biscotti ed altri generi alimentari. Un febbraio e un marzo guardando ai bambini, prima mission della cooperativa sociale Eco, attraverso un legame ormai consolidato con il Banco Alimentare.

Ogni settimana, il martedì ed il venerdì saranno distribuiti duecento panini ai bambini del rione Salicelle di Afragola, a quelli delle parrocchie del Rosario, del Sacro Cuore, delle Salicelle, e ancora generi alimentari ai senzatetto di Napoli. In tutto in collaborazione con il ristorante McDonald's di Fuorigrotta nell'ambito dell'iniziativa "Sempre aperti a donare". Il menù prevede un doppio cheeseburger, frutta e acqua minerale. Accadrà due volte a settimana per i mesi di febbraio e marzo. Utilizzati strumenti di trasporto idonei così da garantire la fragranza. Le persone individuate sono quelle in difficoltà lavorative, economico, sociale. Si tratta di una iniziativa Nazionale che vede coinvolti un centinaio di ristoranti in ottanta città, quattordici in Campania.

"Un'iniziativa a sostegno delle comunità locali partita in diverse città e che porterà entro marzo 2021 alla distribuzione di 100.000 pasti caldi alle strutture che offrono accoglienza a persone in difficoltà - ricorda Roberto Tuorto, presidente del Banco alimentare della Campania - In tutti i punti vendita McDonald's della Campania e della Basilicata le organizzazioni partner territoriali del Banco Alimentare Campania ritireranno, fino al 30 marzo, panini caldi e bibite da consegnare a persone in difficoltà. Un lavoro enorme reso possibile dalla disponibilità di tanti volontari, uomini e donne di buona volontà, che sono la grande forza del Banco Alimentare".

Tra i partner dell'iniziativa la cooperativa Eco che sta facendo un grande lavoro di testimonianza e vicinanza ai bambini in epoca di restrizioni guardando la pandemia con gli occhi dei più piccoli come dimostrano le iniziative di riapertura dei parchi, le videofavole sui social, le indagini con pediatri, psicologi, esperti in materia. Ora questa iniziativa con McDonald's e Divella.

"Non si tratta soltanto di distribuzione di generi di prima necessità alle persone più bisognose - spiega la pedagogista Sofia Flauto, ideatrice della partnership - ma è un vero e proprio sostegno psicologico ai bambini. I panini, i biscotti, sono infatti un momento di svago, di festa, di gioiosa comunità a casa oppure con gli amici. Il cheeseburger di McDonald's è magari anche qualcosa che in alcune case viene visto come un premio oppure un lusso. Come cooperativa, oltre a stare vicino ai senzatetto, infatti, abbiamo deciso di sposare tutte quelle iniziative a sostegno dei bambini affinché possano sentire accanto a loro il valore della solidarietà in un momento difficile come quello che stiamo attraversando". Quella delle consegne alimentari non è la sola iniziativa della cooperativa che durante il lockdown ha permesso la riapertura dei parchi ai bambini, ha donato momenti di svago con le favole di Rodari reppate da Lucariello, ha creato occasione di divertimento rispolverando i giochi di una volta e sostenendo il ritorno a scuola.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Storia e Storie

Storia e Storie

Lutto nel mondo del giornalismo: è morta Diana De Feo, moglie di Emilio Fede

E' morta Diana de Feo, moglie di Emilio Fede, aveva 84 anni. L'ex senatrice si è spenta a Napoli, nella sua residenza a al Vomero. Nata a Torino da genitori irpini, era figlia d'arte, il papà Italo fu giornalista, storico, politico e capo dell'Ufficio Stampa del Comitato di Liberazione Nazionale. La...

Storia e Storie

Il “solstizio d’estate” a Pompei, 21 giugno si potrà osservare il sorgere del sole in asse lungo via delle Terme

Il 21 giugno "solstizio d'estate", nel giorno in cui il sole appare più alto nel cielo, sarà possibile osservare nell'area archeologica di Pompei il sorgere del sole, in asse lungo via delle Terme. I raggi solari, entrando parallelamente a quelli viari, inonderanno le strade (via delle Terme, via di...

Storia e Storie

Maiori festeggia il 50° Anniversario dell'Ordinazione Sacerdotale di Don Nicola Mammato /PROGRAMMA

Il 26 giugno 2021 ricorre il 50esimo anniversario dell'Ordinazione Sacerdotale del Rev. Don Nicola Mammato di Maiori. Il 26 giugno 1971, infatti, nell'Insigne Collegiata Santuario Parrocchia S. Maria a Mare in Maiori Don Nicola veniva ordinato sacerdote da S. E. Mons. Jolando Nuzzi, arcivescovo di Amalfi....

Storia e Storie

L'Italia intera tifa per l'unico sopravvissuto alla tragedia del Mottarone: il piccolo Eitan ha riaperto gli occhi

Eitan, il bambino di 5 anni sopravvissuto alla tragedia del Mottarone, ha riaperto gli occhi. Il piccolo è attualmente ricoverato nel reparto di Rianimazione del Regina Margherita di Torino. Nella lista delle 14 vittime c'è suo padre Amit Biran, 30 anni, studente di medicina di origini israeliane, sua...

Sal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, Benevento