Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 17 ore fa S. Teodora

Date rapide

Oggi: 28 marzo

Ieri: 27 marzo

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Energia in Costiera Amalfitana: Sicme è il fornitore di Gas e Luce che garantisce affidabilità e supporto direttoRoyal Infissi la qualità di infissi in alluminio, legno e pvc, porte blindate, porte per alberghi, strutture ricettive, Bed and Breakfast, Ospitalità di qualitàMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso Luxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Petrillo Moda con le migliori marche italiane e straniere è garanzia di stile, eleganza e convenienza e, con un'esposizione di oltre 400mq, vale una visita a Contursi Terme.

Occhi su Salerno

Energia in Costiera Amalfitana: Sicme è il fornitore di Gas e Luce che garantisce affidabilità e supporto direttoRoyal Infissi la qualità di infissi in alluminio, legno e pvc, porte blindate, porte per alberghi, strutture ricettive, Bed and Breakfast, Ospitalità di qualitàMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso Luxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Petrillo Moda con le migliori marche italiane e straniere è garanzia di stile, eleganza e convenienza e, con un'esposizione di oltre 400mq, vale una visita a Contursi Terme.

Tu sei qui: Territorio e AmbienteA Salerno la black comedy dei Ditelo Voi

Territorio e Ambiente

Salerno, Ditelo Voi, teatro

A Salerno la black comedy dei Ditelo Voi

I Ditelo Voi tornano a Salerno con una black comedy che ha tutte le credenziali per divertire lo spettatore catapultato nei pettegolezzi e nelle dicerie di un condominio

Scritto da (mariaabate), giovedì 27 febbraio 2020 08:41:07

Ultimo aggiornamento giovedì 27 febbraio 2020 08:41:07

Sabato 29 febbraio (alle 21) al Teatro delle Arti con "Il segreto della violaciocca", tornano a Salerno i Ditelo Voi. L'esilarante spettacolo in due atti segna l'appuntamento di punta di Che Comico, l'esaltante stagione ideata dalla Gv Eventi con la direzione artistica di Gianluca Tortora.

In scena il lavoro scritto e diretto dal simpatico trio (reso famoso da "Made in Sud") insieme con Francesco Prisco e allestito da Tunnel Produzioni, che porterà in palcoscenico anche gli attori Federica Totaro, Rita Corrado e Alfonso Capuano.

Per il pubblico circa due ore tutte da ridere durante le quali non mancheranno di certo bugie, gelosie e colpi di scena. Gli stravaganti condòmini/inquilini di una fatiscente palazzina si troveranno, loro malgrado, ad affrontare insieme un segreto.

Un segreto che diventerà per lo spettatore come un'ossessione; un segreto che ha il sapore dell'assurdo, del comico, del surreale nello stile proprio del noto trio partenopeo ma che in alcuni casi corrisponde al lato più oscuro della nostra società.

Gettonatissimo, "Il segreto della Violaciocca" ha tutte le credenziali per divertire lasciando immedesimare lo spettatore nella vita piena di dicerie e fraintendimenti di un condominio, il cui equilibrio tra lamentele ed "inciuci", viene sconvolto da una assurda scoperta: il ritrovamento di un cadavere di cui è ignota l'identità. Chi sarà? Cosa fare? Queste le domande intorno alle quali si costruisce l'ilare vicenda.

Le caratteristiche di questa trama rendono investigatori i protagonisti in scena ed il pubblico che, volente o nolente, si improvvisa detective per qualche ora.

Trama Che fine hanno fatto i fratelli Cirillo (Mimmo Manfredi e Francesco De Fraia), spariti in circostanze misteriose trentadue anni fa e mai più ritrovati? Ne sa qualcosa Raffaele Annunziata (Lello Ferrante) chimico in pensione con una smodata passione per la floricoltura, radiato dall'albo medico per aver condotto esperimenti non autorizzati sulle presunte proprietà allucinogene della Violaciocca, il cosiddetto "Fiore della nonna", e che li tiene in ostaggio nel cantinato proprio sotto la sterminata piantagione di fiori che coltiva con amore. Niente televisione, radio, giornali o internet (di cui i due ignorano l'esistenza) praticamente congelati al momento in cui sono stati rapiti per una vendetta ai danni di un collega, Mimmo e Francesco, ormai quarantenni, hanno conosciuto la vita soltanto attraverso gli occhi e i racconti del loro aguzzino...

INVERSIONE DATE La stagione di Che Comico prosegue con una inversione. Simone Schettino e Peppe Iodice si scambiano le date e andranno in scena rispettivamente il 21 marzo ed il 4 aprile. Nulla cambia per gli abbonati, né per chi ha già acquistato il biglietto in prevendita.

INFO UTILI Lo spettacolo de I Ditelo Voi andrà in scena sabato 29 alle 21. Per informazioni e prenotazioni: 089 233998 oppure 3274934684 - www.teatroridotto.com.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Galleria Fotografica

rank:

Territorio e Ambiente

Territorio e Ambiente

“Bandiere a mezz’asta in tutta Italia”, la proposta di ANCI ai Sindaci

«Per ricordare le tante vittime di questa drammatica epidemia, per onorare il sacrificio e l'impegno degli operatori sanitari, per abbracciarci idealmente tutti, per essere di sostegno l'uno all'altro, come sappiamo fare noi Sindaci, chiedo di condividere un gesto proposto dal Presidente della Provincia...

Territorio e Ambiente

Non resiste a un tuffo in Costiera amalfitana, denunciato ciclista di Castel San Giorgio

Una bicicletta in sosta contro la ringhiera che costeggia la SS 163 Amalfitana ha messo in allerta, stamani, le Forze dell'Ordine durante la loro attività di controllo del territorio. Era stata legata, infatti, all'ingresso della discesa che conduce alla suggestiva spiaggetta della "Torretta", a Cetara....

Territorio e Ambiente

In Campania è vietato passeggiare, De Luca chiede a Conte di militarizzare i quartieri

«È fatto obbligo a tutti i cittadini di rimanere nelle proprie abitazioni. Sono consentiti esclusivamente spostamenti temporanei ed individuali, motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero spostamenti di per motivi di salute». Si legge così nella nuova ordinanza della...

Territorio e Ambiente

Bus Pagani non sanificati, gli autisti pronti a sospendere il servizio: «Non siamo tutelati»

«L'azienda non sta facendo niente per noi. Ci stiamo tutelando da soli per quello che possiamo, ma abbiamo paura. A casa abbiamo delle famiglie». Sono gli autisti di Busitalia Campania a lamentarsi della situazione in cui versano i mezzi del deposito di Pagani, nonostante le disposizioni governative...