Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 13 ore fa S. Agostino v. di Canterbury

Date rapide

Oggi: 27 maggio

Ieri: 26 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiConnectivia, Internet Service Provider in fibraMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaTerra Di Limoni il limoncello realizzato solo con limoni Costa d'Amalfi IGP - Liquori e infusi della Costiera AmalfitanaCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Occhi su Salerno

Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiConnectivia, Internet Service Provider in fibraMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaTerra Di Limoni il limoncello realizzato solo con limoni Costa d'Amalfi IGP - Liquori e infusi della Costiera AmalfitanaCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Tu sei qui: Territorio e AmbienteBalneazione, 19 aprile sono ricominciati prelievi Arpac su qualità acque

Territorio e Ambiente

Mare, Costiera amalfitana, Salerno, Napoli, Campania, balneabilità, prelievi, Arpac

Balneazione, 19 aprile sono ricominciati prelievi Arpac su qualità acque

Ad apertura della stagione balneare 2022 si registra il 97% di costa balneabile (88% eccellente, 5% buona, 4% sufficiente) mentre  il 3% non risulta balneabile

Scritto da (PNo Editorial Board), giovedì 21 aprile 2022 08:55:38

Ultimo aggiornamento giovedì 21 aprile 2022 08:55:38

Sono ripartiti il 19 aprile i campionamenti effettuati da Arpa Campania sulla qualità delle 328 acque di balneazione in cui è suddiviso il litorale della Campania (41 in provincia di Caserta, 148 in provincia di Napoli e 139 in quella di Salerno).

Come sempre, i prelievi saranno effettuati da Arpac, su base mensile, in tutti i punti identificativi di ciascuna acqua di balneazione e in punti aggiuntivi di studio laddove si prevede un maggior rischio di inquinamento. Saranno inoltre eseguiti ulteriori prelievi per valutare l’eventuale presenza di schiume, mucillagini, avvistamento di meduse, presenza di rifiuti solidi nelle acque, colorazioni atipiche dovute a fioriture di microalghe o a occasionali sversamenti di reflui industriali.

Per la stagione 2022 si prevedono, fino al 30 settembre, circa 2.500 prelievi e oltre 5.000 determinazioni analitiche su circa 480 chilometri di costa adibita alla balneazione. Tutti i campioni saranno analizzati per la ricerca dei parametri batteriologici Escherichia coli ed Enterococchi intestinali, ritenuti indicatori di contaminazione fecale dall’Organizzazione mondiale della sanità, e inoltre per la rilevazione della presenza di tensioattivi, idrocarburi, nutrienti e fitoplancton nel caso si dovessero osservare situazioni anomale.

I casi con valori non conformi a quelli di legge saranno comunicati immediatamente ai sindaci dei comuni di pertinenza per l’emissione del conseguenziale divieto alla balneazione. Così come saranno resi subito noti i valori che rientreranno nei limiti in modo da consentire alle amministrazioni comunali di revocare il divieto. Gli esiti analitici saranno resi pubblici in tempo reale sul sito Arpac, sul portale Acque del Ministero della Salute, attraverso l’app "ARPAC Balneazione" per dispositivi mobili e nei casi salienti tramite il profilo Twitter dell’Arpa Campania.

Ad apertura della stagione balneare 2022 si registra il 97% di costa balneabile (88% eccellente, 5% buona, 4% sufficiente) mentre il 3% non risulta balneabile. Resta esclusa dal conteggio la quota di litorale non adibita alla balneazione, circa 60 chilometri, per la presenza di porti e approdi, strutture militari, aree marine protette nonché canali e foci di fiumi non risanabili.

Il calo delle acque di qualità eccellente molto probabilmente è da attribuire ai fenomeni piovosi di elevata intensità dell’estate scorsa che - anche se di breve durata - hanno messo in crisi la rete delle acque pluviali in cui tipicamente, nei sistemi misti, sono convogliate anche le acque fognarie. In tali casi i cosiddetti "tubi di troppo pieno", scaricando direttamente in mare le acque in eccesso presenti nelle tubature o nei collettori, hanno veicolato in mare anche le acque di fogna che scorrono nelle reti pluviali con conseguente contaminazione delle acque di mare.

Tre acque precedentemente vietate alla balneazione, per un totale di circa 13 km, hanno raggiunto lo status "sufficiente" per il 2022, anche se nel bilancio complessivo resta il valore del 3% per le acque "scarse". Le acque riammesse alla balneazione sono il tratto "Ex Cartiera" a Castellammare di Stabia, e in provincia di Salerno il tratto "La Picciola" a Pontecagnano Faiano e "Marina di Vietri – primo tratto" a Vietri sul Mare. Sono interdetti alla balneazione, in quanto classificati di qualità "scarsa", 13 tratti di costa compresi nei comuni di Sessa Aurunca, Pozzuoli, Napoli, Portici, Torre Annunziata, Castellammare, Ravello, Salerno, Pontecagnano Faiano e Battipaglia.

Risultano invece in "nuova classificazione", a tutti gli effetti balneabili perché risanati, i tratti di mare "Marina di Cetara" a Cetara, il tratto unico del comune di Minori e il tratto "Lungomare" a Sapri, tutti in provincia di Salerno. A tali acque sarà possibile l’attribuzione della specifica classe di qualità al raggiungimento del set di dati utili al calcolo statistico della classificazione.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 10493100

Territorio e Ambiente

Territorio e Ambiente

Le aree marine protette d'Italia si riuniscono a Procida: l'obbiettivo è salvare la biodiversità

Contro la diffusione delle fake news e per promuovere la tutela della biodiversità degli ecosistemi, scienziati, esperti, cittadini e turisti partecipano a una grande operazione di intelligenza collettiva per la corretta divulgazione dello straordinario patrimonio ambientale marino custodito lungo le...

Territorio e Ambiente

A Salerno torna “Festinsieme”, la grande festa del quartiere Carmine organizzata dai Salesiani

"Ripartire, ricominciare, riprendere": con questo triplice slogan, presso l'Opera Salesiana di Salerno, prende il via la XXXVII edizione di "Festinsieme", la grande festa del quartiere Carmine e della città di Salerno che da oltre 35 anni è organizzata dai Salesiani in concomitanza della Festa di Maria...

Territorio e Ambiente

Diletta Leotta incontra Franck Ribéry, l'intervista in barca nelle acque tra Salerno e la Costa d'Amalfi

Passione, sacrificio, dedizione e cultura del lavoro: Franck Ribéry ha lottato tantissimo per essere dov'è. E non intende fermarsi. Nei giorni scorsi, il campione francese ha rilasciato un'intervista ai microfoni di Diletta Leotta su DAZN. Le riprese sono state effettuate su una barca nelle acque tra...

Territorio e Ambiente

PalaSele 2022: cresce l'attesa per il ritorno dei grandi live a Eboli

Si svolgerà martedì prossimo 24 maggio, alle ore 11, presso il PalaSele di Eboli (via dell'Atletica), la conferenza stampa del PalaSele 2022. Dopo oltre due anni di attesa, è partito finalmente il conto alla rovescia per il ritorno dei grandi eventi Live: manca ormai solo una settimana al primo show,...

Alden Consulenti d'impresa - Cava de' Tirreni - Salerno - Costiera AmalfitanaSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, Benevento

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.