Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 16 ore fa S. Frumenzio vescovo

Date rapide

Oggi: 27 ottobre

Ieri: 26 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Connectivia Soluzioni in fibra e di connettività wireless ultra veloci. Offerta Back To SchoolHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso Luxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaPetrillo Moda con le migliori marche italiane e straniere è garanzia di stile, eleganza e convenienza e, con un'esposizione di oltre 400mq, vale una visita a Contursi Terme.

Occhi su Salerno

Connectivia Soluzioni in fibra e di connettività wireless ultra veloci. Offerta Back To SchoolHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso Luxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaPetrillo Moda con le migliori marche italiane e straniere è garanzia di stile, eleganza e convenienza e, con un'esposizione di oltre 400mq, vale una visita a Contursi Terme.

Tu sei qui: Territorio e Ambiente”E fuori nevica !” Il capolavoro di Salemme sbarca al Teatro Arbostella

Territorio e Ambiente

Salerno, teatro, cultura, Salemme, Teatro Arbostella

”E fuori nevica !” Il capolavoro di Salemme sbarca al Teatro Arbostella

Spettacoli nei fine settimana 25-26 gennaio, 1-2-8-9 febbraio 2020.  Il sabato alle 21.15 e la domenica alle 19.15. Costo biglietto 12 euro, ridotto 10. (si consiglia prenotazione)

Scritto da (Maria Abate), giovedì 23 gennaio 2020 16:56:05

Ultimo aggiornamento giovedì 23 gennaio 2020 16:57:19

Prepariamoci ad un fine gennaio ed inizio febbraio ricco di risate. "...E fuori nevica!" la commedia teatrale in due atti, scritta da Vincenzo Salemme, su un'idea di Enzo Iacchetti, che riscosse un successo sbalorditivo sin dalla sua prima rappresentazione, risalente al 1995, sta per sbarcare al Teatro Arbostella di Salerno. Uno dei capolavori di Salemme quindi farà da ciliegina sulla torta del cartellone di teatro comico della struttura di Viale Verdi a firma del decano regista Gino Esposito. E proprio lo stesso Esposito ha voluto lasciare intatta la regia del maestro Salemme impugnando le redini, nell'occasione, di vero e proprio direttore artistico dello spettacolo scegliendo i protagonisti, le caratteristiche, le tematiche e le modalità di svolgimento ma lasciando intatto il meccanismo perfetto creato dall'attore-autore partenopeo.

Anche i personaggi sono stati diretti con dedizione ed equilibrio facendo in modo che non si sconfinasse nella copia dell'originale ma interpretando loro stessi e i loro umori al cospetto del testo.

La trama narra la storia di Enzo (interpretato da Giovanni Bonelli), musicista di scarso livello, di Cico (Andrea Avallone), affetto da una strana forma di autismo e Stefano, (Francesco Delli Priscoli) "il normale", ossessionato da un eccessivo senso di responsabilità. Tre fratelli senza padre che li lasciò quando erano piccoli. La madre, morta da poco, ha lasciato ai figli una discreta eredità da dividere in tre parti uguali ponendo, però, una condizione: Enzo e Stefano si prenderanno cura per sempre del loro sfortunato fratello Cico. Questa è la partenza della commedia che si svolgerà in due atti, sempre all' interno della casa materna, coprendo un arco di tempo immaginario che va dal 20 agosto al 20 settembre, tutta giocata sulle difficoltà di una convivenza coatta e sulla incompatibilità di tre caratteri così diversi tra loro. Cico, con la sua strana pazzia che lo rende imprevedibile, si sdoppia continuamente immedesimandosi di volta in volta in un personaggio diverso. Enzo, pigro e indolente, giocatore di cavalli, gigolò di provincia, non ha nessuna intenzione di stare dietro a quello strano fratello che vede scendere la neve d'estate, che mangia puré in quantità industriale e pretende di essere accompagnato al bagno per fare i bisogni. Stefano dovrà sposarsi tra un mese, innamorato pazzo, terrorizzato dall'idea che il matrimonio possa saltare, cerca di mettere in riga Enzo, imponendogli dei turni di assistenza per Cico, così da rispettare le ultime volontà della madre. Al terzetto si unirà la figura del notaio (Franco Montinaro) che coglierà in scena ciò che il pubblico coglierà battuta dopo battuta. Riuscirà l'innato legame fraterno a tenere uniti i tre personaggi contrastanti? Enzo e Stefano si libereranno di Cico o vincerà l'affetto che li lega a lui? Soltanto venendo al teatro si potrà sciogliere l'interrogativo.

La parte audio/luci sarà curata da Alessio Zielinsky, al trucco ci sarà Annamaria Apicella. Gli effetti pittorici a cura di Enzo Galdo andranno ad arricchire la scenografia costruita dalla C.M.C. Group. Direttrice di scena Liliana Senatore.

Spettacoli nei fine settimana 25-26 gennaio, 1-2-8-9 febbraio 2020. Il sabato alle 21.15 e la domenica alle 19.15. Costo biglietto 12 euro, ridotto 10. (si consiglia prenotazione)

Info e prenotazioni: 089/3867440 - 347/1869810 - www.teatroarbostella.it

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Territorio e Ambiente

Territorio e Ambiente

Salerno, il prefetto Russo: «Il Covid ha favorito spazi di espansione per le mafie»

«Il rallentamento del sistema economico in questo periodo ha assunto dimensioni rilevanti e potrebbe aprire alle mafie prospettive di espansione e arricchimento». Sono le parole del prefetto di Salerno, Francesco Russo, in audizione alla Commissione Antimafia. «Da una recente indagine congiunturale condotta...

Territorio e Ambiente

Scuole a Pontecagnano, Infanzia e Primaria verso riapertura. Sindaco: «L'ultima parola spetta all'Unità di Crisi»

«Non abbiamo nessun contagio nelle scuole sul nostro territorio. Abbiamo una situazione tranquilla». Con queste parole, il sindaco di Pontecagnano Faiano,Giuseppe Lanzara, in una diretta pubblicata sulla sua pagina Facebook, ribadisce la volontà di riaprire le scuole d'infanzia e primarie per il giorno...

Territorio e Ambiente

Azzolina: «La scuola è l’ultima cosa che deve chiudere»

«La scuola è una priorità ed è l'ultima cosa che deve chiudere». La ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina ribadisce ancora una volta il suo pensiero alla luce dell'aumento dei casi Covid in tutta Italia. «Abbiamo lavorato con molta umiltà per tutta l'estate con tutto il personale scolastico e le famiglie...

Territorio e Ambiente

Troppi contagi a Scafati, sindaco corre ai ripari e chiude cimitero fino al 2 novembre

Per contenere la diffusione del Covid 19, stamattina il sindaco di Scafati, Cristoforo Salvati, ha disposto la chiusura del cimitero cittadino dal 31 ottobre fino al 2 novembre. Sono sospese tutte le operazioni cimiteriali nonché i lavori all'interno del cimitero tranne l'installazione delle lampade...

LI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, BeneventoSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera Amalfitana