Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 11 ore fa S. Narciso vescovo

Date rapide

Oggi: 29 ottobre

Ieri: 28 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Connectivia Soluzioni in fibra e di connettività wireless ultra veloci. Offerta Back To SchoolHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso Luxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaPetrillo Moda con le migliori marche italiane e straniere è garanzia di stile, eleganza e convenienza e, con un'esposizione di oltre 400mq, vale una visita a Contursi Terme.

Occhi su Salerno

Connectivia Soluzioni in fibra e di connettività wireless ultra veloci. Offerta Back To SchoolHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso Luxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaPetrillo Moda con le migliori marche italiane e straniere è garanzia di stile, eleganza e convenienza e, con un'esposizione di oltre 400mq, vale una visita a Contursi Terme.

Tu sei qui: Politica«Basta mortificare i giovani», l'appello di Caldoro. E sull'ordinanza di De Luca: «Non so a cosa possa servire»

Politica

Campania, movida, giovani, Caldoro

«Basta mortificare i giovani», l'appello di Caldoro. E sull'ordinanza di De Luca: «Non so a cosa possa servire»

Caldoro si schiera dalla parte dei giovani dopo le ultime misure “drastiche” contro il Covid-19

Scritto da (Redazione Costa d'Amalfi), martedì 6 ottobre 2020 16:47:31

Ultimo aggiornamento martedì 6 ottobre 2020 16:47:31

La movida giovanile è sempre più nell'occhio del ciclone dopo aver fatto da moltiplicatore del Covid-19 e innescato un pericoloso effetto domino sulla popolazione. E mentre il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, non perde occasione per bacchettare i giovani, Stefano Caldoro, capo dell'opposizione di centrodestra in Consiglio regionale, attraverso un messaggio pubblicato sulla sua pagina Facebook, esprime un parere totalmente diverso.

«Ho 60 anni, una figlia di trenta e non sempre riesco ad immedesimarmi nelle aspirazioni, nelle abitudini e anche nelle delusioni di chi ha la metà o un terzo dei miei anni. Il mondo corre veloce, e se fino ai miei nonni tra una generazione e l'altra vi erano medesime regole e consuetudini, oggi si creano trincee di incomunicabilità.

�Mi colpisce il fatto che ogni qualvolta si immaginano misure "drastiche" contro il Covid-19, nel mirino finiscano sempre i più giovani. Le ordinanze antivirus sono spesso simboliche, restano disapplicate, spesso inosservate. Ma esprimono un universo culturale di una burocrazia e di una classe d'età al potere che ragiona con schemi mentali analogici, con il pezzo di carta, mentre il presente e il futuro camminano sulle gambe del digitale.

�Non so sinceramente a cosa possa servire chiudere i locali a una certa ora. Forse serve a conquistare i titoli dei quotidiani per qualche giorno, in modo da nascondere le mancanze reali di ospedali, strutture e scelte politiche sbagliate. Mi chiedo cosa faranno quei ragazzi alle 23. Andranno a dormire? Non credo. Cosa faranno? Qualcuno glielo ha chiesto? Chiudiamo loro le scuole, che già erano da chiudere prima a causa di condizioni più che fatiscenti. Gli chiudiamo gli stadi, le discoteche, i locali, le palestre, le piscine, etc. Cosa devono fare? Videogame, cibo a domicilio, spesa su Amazon e reddito di cittadinanza in attesa del vaccino?

�Nella storia dell'uomo, i giovani hanno sempre dato la vita per il cambiamento, sono socialisti perché hanno un cuore, per citare Churchill, e hanno una vitalità che la politica non può mortificare sull'altare del "rischio zero", la chimera degli allarmisti in servizio permanente. Non è mai esistito nella storia dell'uomo il "rischio zero". E se proprio qualcuno ha cercato di correre rischi, di cercare nuove strade, di sbagliare per imparare, ebbene quelli sono i giovani. Costringerli a vite clandestine, specie notturne, non aiuta alcun controllo sociale, non evita alcun contagio, non serve a nessuno. Se non al decisore di turno che potrà dire "Ho fatto qualcosa". E i tanti giovani che nell'entertainment hanno investito, magari cercando di produrre reddito e idee invece che rifugiarsi nel pubblico impiego o ereditare il mestiere dei genitori, che facciamo? Li puniamo e basta? Ma soprattutto, alla base di questi provvedimenti punitivi e proibizionisti vi sono numeri, dati concreti, cluster verificati? Possiamo avere risposte in merito, oppure vogliamo continuare a mortificare chi ogni giorno "alza la serranda", per usare un'espressione di altri tempi?

�Noi abbiamo a cuore la salute dei cittadini, che non si esaurisce con la lotta al Covid-19, ma riguarda la vita nella sua interezza. E sappiamo che i giovani vanno certamente consigliati , ma mai costretti, mortificati, ghettizzati. Dobbiamo fare la fatica di spiegare, di parlare e sopratutto di ascoltare il loro punto di vista, il loro mondo che spesso chi è al potere non capiscono. La punizione è semplice. Si scrive un divieto, si affida agli altri il rispetto, e magari alle forze di polizia la sanzione. Il confronto è più difficile, più faticoso, richiede tempo. Ma è quello che alla fine porta risultati a lungo termine. Nella regione più giovane d'Italia, la politica ha l'obbligo del confronto con il futuro della nostra terra».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Politica

Dl ristori, Gualtieri: «Risorse immediate per categorie penalizzate». Conte: «Liberi di criticarci, misure per evitare lockdown»

Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera al Decreto Ristori, per dare risorse immediate a beneficio delle categorie penalizzate dall'ultimo Dpcm. «Io ho firmato il Dpcm, all'una di notte circa, solo quando siamo stati sicuri che queste risorse c'erano», ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe...

Politica

Fiocco rosa per Mara Carfagna: è nata la figlia Vittoria

"La nostra piccola grande Vittoria è arrivata! Grazie di cuore a tutti per la valanga di affetto che ci dimostrate". Con questa frase pubblicata sui social, Mara Carfagna, vicepresidente della Camera, dà il benvenuto alla sua primogenita, Vittoria. La deputata di Forza Italia, 44 anni, ex ministra per...

Politica

M5S, Cammarano: "Stop alla nuova caserma di Pontecagnano, proteggiamo le sorgenti dalla cementificazione"

"Abbiamo richiesto alla giunta regionale della Campania chiarimenti sulla futura ubicazione della Caserma dei Carabinieri nel Comune di Pontecagnano. Dall'atto di indirizzo approvato dalla giunta comunale emerge che il nuovo edificio dovrebbe essere realizzato ex novo in via Sandro Pertini, in località...

Politica

Conte ha firmato il nuovo Dpcm, oggi conferenza stampa in tv per illustrarlo

Il premier Giuseppe Conte ha firmato nel corso della notte, il nuovo Dpcm con le misure restrittive anti-Covid, tra le quali la chiusura alle ore 18 di tutti i ristoranti, bar e gelaterie. Lo rivela ANSA. Il governo sta accelerando sulle misure di ristoro da 1,5-2 miliardi per le categorie messe più...

LI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, BeneventoSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera Amalfitana