Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 5 ore fa S. Saba abate

Date rapide

Oggi: 5 dicembre

Ieri: 4 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Panettone 2021, Ciak si gira. Ordina on line i panettoni della Storica Pasticceria Pansa. Dal 1830 tutto il dolce d'Amalfi, ora anche on lineTerra di Limoni, il limoncella della Costa d'Amalfi con Limoni IGPSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Occhi su Salerno

Panettone 2021, Ciak si gira. Ordina on line i panettoni della Storica Pasticceria Pansa. Dal 1830 tutto il dolce d'Amalfi, ora anche on lineTerra di Limoni, il limoncella della Costa d'Amalfi con Limoni IGPSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Tu sei qui: Territorio e AmbienteQualità del mare: ripartono prelievi Arpac in vista dell’estate. Nel Salernitano di nuovo balneabili "Marina di Cetara" e "Lungomare di Sapri"

Territorio e Ambiente

Salerno, mare, balneabilità, Arpac, Cilento, Costiera Amalfitana

Qualità del mare: ripartono prelievi Arpac in vista dell’estate. Nel Salernitano di nuovo balneabili "Marina di Cetara" e "Lungomare di Sapri"

Il 19 aprile 2021 sono stati effettuati i primi prelievi. Ad apertura della stagione balneare 2021 si registra il 97% di costa balneabile a fronte del 3% di acque non balneabili perché dichiarate di qualità “scarsa” nell’ultima classificazione regionale

Scritto da (Maria Abate), lunedì 26 aprile 2021 16:41:21

Ultimo aggiornamento lunedì 26 aprile 2021 16:41:21

L'Arpa Campania ha avviato i controlli prestagionali sulla qualità delle 328 acque di balneazione cui è suddiviso il litorale regionale (42 in provincia di Caserta, 147 in provincia di Napoli e 139 in quella di Salerno). Nonostante le restrizioni dettate dall'emergenza sanitaria, la campagna di monitoraggio verrà svolta normalmente, quale servizio essenziale per la tutela della salute dei bagnanti, secondo il calendario regionale, fino al 30 settembre, nel rispetto delle disposizioni anti-Covid, con procedure di sanificazione delle imbarcazioni e con dispositivi di protezione per gli operatori ulteriori rispetto a quelli normalmente previsti.

A bordo delle otto imbarcazioni di proprietà dell'Agenzia, gestite e coordinate dal dott. De Maio della Unità Operativa Mare, saranno prelevati dai tecnici dei Dipartimenti Provinciali costieri (Caserta, Napoli, Salerno) campioni di acque di mare in tutti punti identificativi della rete di monitoraggio approvata con Delibera di Giunta Regionale n. 119 del 23 marzo 2021 pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Campania n. 32 del 29 marzo 2021. I campionamenti saranno eseguiti laddove si prevede la massima affluenza dei bagnanti e in corrispondenza di probabili fonti di inquinamento, così come prevede la normativa di settore vigente. Ulteriori prelievi saranno effettuati dai tecnici Arpac nel corso delle attività ordinarie di monitoraggio delle acque di balneazione per valutare l'eventuale presenza di rifiuti solidi nelle acque, oppure colorazioni anomale dovute a fioriture di microalghe o occasionali sversamenti di reflui industriali.

Il 19 aprile 2021 sono stati effettuati i primi prelievi. Ad apertura della stagione balneare 2021 si registra il 97% di costa balneabile a fronte del 3% di acque non balneabili perché dichiarate di qualità "scarsa" nell'ultima classificazione regionale, approvata con Deliberazione della Giunta regionale della Campania n. 583/2020, effettuata a norma di legge dalla Unità Operativa "Mare" della Direzione Tecnica dell'Arpa Campania mediante elaborazione statistica dei risultati analitici degli ultimi quattro anni di monitoraggio. Risultano esclusi dal conteggio circa 60 chilometri di costa tra aree portuali, strutture militari, aree marino protette nonché canali e foci di fiumi non risanabili non adibiti all'uso balneare a prescindere dal monitoraggio dell'Arpa Campania.

In termini percentuali si evidenzia un miglioramento delle acque di qualità "eccellente" che passano dall'88 al 90%, cui si aggiungono quelle di qualità "buona" (4%), "sufficiente" (3%). Le acque scarse, e quindi in divieto di balneazione ad inizio stagione 2021, sono n. 15 per un totale di circa 13 km del litorale campano, per lo più si tratta di aree già interdette afferenti i Comuni di Sessa Aurunca, Castellammare, Napoli, Pozzuoli, Torre Annunziata, Pontecagnano e Vietri, cui si aggiungono di nuovo in divieto le acque di Battipaglia (Spineta Nuova) e Salerno (Est foce Irno) che erano state riaperte nel 2017 per le azioni di risanamento messe in atto e tratti di mare della costiera amalfitana (Minori e Ravello) con problematiche strutturali ricorrenti. Per questa categoria di acque, i sindaci di pertinenza dovranno emettere ad inizio stagione regolare ordinanza di divieto di balneazione che potrà però essere revocata al verificarsi delle condizioni di legge che ne attestino il risanamento (d.lgs. 116/08 e DM 30.03.2010).

Risultano invece riaperte alla balneazione le acque di Marina di Cetara e di Lungomare di Sapri, nei Comuni omonimi della provincia di Salerno, per il verificarsi delle procedure di legge dopo la valutazione delle comunicazioni di risanamento inoltrate dai rispettivi Sindaci alla Regione e riscontro favorevole dei campionamenti ARPAC effettuati. Tali acque sono pertanto da considerarsi balneabili con la qualifica di "nuova classificazione" fino al completamento dei dati utili all'attribuzione della classe di qualità. In classe "buona" le acque salernitane che hanno raggiunto il numero previsto dalla legge per la classificazione, la Spiaggia di Atrani e la zona di Lido Spineta a Battipaglia. Migliora anche la classe delle acque di Lido Licola e Pozzuoli del Comune di Pozzuoli, dichiarate balneabili nell'atto deliberativo regionale per l'avvio alla stagione 2021.

In sintesi si osserva un sempre più evidente miglioramento generale della balneabilità forse dovuto ad una gestione più efficace dei sistemi fognari e alla messa in atto di tutta una serie di azioni mitigative intraprese con il lavoro sinergico tra i diversi enti istituzionali coinvolti.

A cura di Emma Lionetti, Lucio De Maio - Arpa Campania

(Foto: SNPA)

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Territorio e Ambiente

Territorio e Ambiente

Maltempo, da mezzanotte allerta gialla: rischio idraulico e idrogeologico

Permane in Campania un rischio idraulico e idrogeologico di livello Giallo, pur essendo assenti piogge e temporali. Lo comunica la Protezione civile della Regione Campania ricordando che il codice colore non è associato alle precipitazioni, bensì al rischio che possano manifestarsi fenomeni di dissesto...

Territorio e Ambiente

Strade allagate a Salerno, studenti raggiungono la scuola grazie a "una panca"

Il maltempo sta provocando tanti disagi in Provincia di Salerno. Strade allagate nel capoluogo, dove gli studenti dell'ISS Focaccia di Fuorni sono stati costretti ad ingegnarsi per attraversare un "fiume artificiale" creatosi a seguito delle abbonati piogge da allerta meteo arancione. Le immagini, diventate...

Territorio e Ambiente

Green pass obbligatorio sui mezzi pubblici, BusItalia annuncia controlli a campione dal 6 dicembre

Busitalia informa che da lunedì 6 dicembre 2021, come stabilito dal decreto legge del 26 novembre, sarà necessario essere provvisti di Green pass per viaggiare sui mezzi di trasporto pubblico locale. Sono esclusi dall'obbligo del Green Pass i viaggiatori con età inferiore a 12 anni ed i soggetti esentati...

Territorio e Ambiente

Maltempo: prorogata allerta arancione tra Costa d’Amalfi, Salerno e Cava de’ Tirreni

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo per piogge e temporali anche forti con criticità idrogeologica di livello arancione valevole anche per Cava de' Tirreni, Salerno e Costiera Amalfitana (Zona 3) dalla mezzanotte di oggi e fino alle 23.59 di domani, venerdì...

Alden Consulenti d'impresa - Cava de' Tirreni - Salerno - Costiera AmalfitanaCiak! Buon Natale dalla Pasticceria Pansa. Acquista on line le specialità della storica pasticceria di piazza Duomo ad Amalfi... dal 1830Sal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, BeneventoLa Pasticceria Gambardella augura a tutti i lettori di Positano Notizie un Natale pieno di dolcezza. Il Gusto della Tradizione direttamente a casa tua.