Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Eleuterio vescovo

Date rapide

Oggi: 18 aprile

Ieri: 17 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Buona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Occhi su Salerno

Buona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Tu sei qui: PoliticaCrisi di Governo: continua il dibattito a Palazzo Madama, per ora Conte avrebbe 153 voti a favore in Senato

Politica

Politica, Italia, Crisi di Governo, Conte, premier, Senato, voti

Crisi di Governo: continua il dibattito a Palazzo Madama, per ora Conte avrebbe 153 voti a favore in Senato

Nel suo discorso, durato circa un’ora, il premier ha toccato vari punti: dal rilancio del Sud al digital divide, alla riforma meditata del titolo V della Costituzione fino alla necessità di un Governo e forze parlamentari che riconoscano l’importanza della politica indirizzata al benessere dei cittadini. E, per finire, ha rinnovato l'appello ai 'volenterosi'

Scritto da (Maria Abate), martedì 19 gennaio 2021 16:06:30

Ultimo aggiornamento martedì 19 gennaio 2021 16:09:15

Dopo i 321 voti a favore incassati ieri alla Camera, il premier Giuseppe Conte affronta oggi la prova più dura: quella del Senato. Conte è intervenuto questa mattina, alle 9.30, a Palazzo Madama: l'aula piena, sui banchi ad ascoltarlo gli ormai ex alleati Matteo Salvini e Matteo Renzi.

Servono 161 voti favorevoli all'esecutivo Pd-M5S, ma potrebbero bastarne anche meno. L'obiettivo è dimostrare di poter fare a meno dei 18 senatori dimissionari di Italia Viva.

«In questi giorni - ha detto Conte nel suo discorso in Aula - ci sono state continue pretese, continui rilanci concentrati, peraltro non casualmente, sui temi palesemente divisivi rispetto alle varie sensibilità delle forze di maggioranza. Di qui le accuse, a un tempo di immobilismo e di correre troppo, di accentrare i poteri e di non aver la capacità di decidere. Vi assicuro che è complicato governare con chi mina continuamente un equilibrio politico pazientemente raggiunto dalle forze di maggioranza».

«Agli inizi del 2020 - ha dichiarato Conte - il progetto del governo, un progetto nel quale c'era visione, forte spinta ideale, un chiaro investimento di fiducia si è dovuto misurare con la pandemia che ha sconvolto in profondità la società e la dinamica stessa delle nostre relazioni».

Di fronte alla pandemia il governo ha dovuto «operare delicatissimi, faticosissimi, bilanciamenti dei princìpi e dei diritti costituzionali. In questi mesi così drammatici, pur a fronte di una complessità senza precedenti, questa maggioranza ha dimostrato grande responsabilità, raggiungendo - certamente anche con fatica - convergenza di vedute e risolutezza di azione, anche nei passaggi più critici».

Nel suo discorso, durato circa un'ora, il premier ha toccato vari punti: dal rilancio del Sud al digital divide, alla riforma meditata del titolo V della Costituzione fino alla necessità di un Governo e forze parlamentari che riconoscano l'importanza della politica indirizzata al benessere dei cittadini.

E, per finire, ha rinnovato l'appello ai 'volenterosi': «Chiediamo un appoggio limpido, un appoggio trasparente, che si fondi sulla convinta adesione a un progetto politico».

Stamani, il dibattito ha impegnato l'Assemblea di Palazzo Madama fino alle 12.30, quando si è interrotto per consentire la sanificazione Alle 13.46 è ripreso il dibattito, che durerà fino alle 16.30, mentre i senatori di Italia Viva fanno sapere che si asterranno in maniera compatta.

Compatto è anche il centrodestra, che scrive, in una nota: «Ancora una volta, il presidente del consiglio ha raccontato al Parlamento un Paese che non esiste, cercando di mascherare una cinica operazione di trasformismo con una operazione politica. Il centrodestra è al lavoro per costruire l'alternativa».

Intanto, si continuano a fare i conti su quanti senatori voteranno la fiducia a Conte. Per il momento si parla di 153, ma le trattative proseguono.

Alle 17,30 ci saranno la replica di Conte e le dichiarazioni di voto, mentre alle 19.30 dovrebbero prendere il via le votazioni con la prima chiama. Il risultato è atteso intorno alle 20.30.

Leggi anche:

Crisi di governo, Conte chiederà la fiducia lunedì alla Camera e martedì al Senato. Si cercano i "responsabili"

Renzi apre la crisi. Conte, M5S e PD: «Atto gravissimo in piena pandemia». Salvini e Meloni spingono per il voto

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Politica

Elezioni a Salerno. I Cinque Stelle puntano al rilancio della città con la proposta di un’amministrazione partecipata

"Nella giornata di mercoledì, alla Camera dei Deputati, è stata respinta la pregiudiziale sul Decreto legge "rinvio elezioni" ed in vista delle prossime Amministrative, che si svolgeranno nella prima decade di ottobre, insieme ad Andrea Cioffi e Angelo Tofalo, terremo, in questo fine settimana, una serie...

Politica

Il premier Draghi avvia gli incontri con i partiti sul Piano nazionale di ripresa e resilienza: «Occasione unica, di portata storica»

Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, incontrerà, a partire da stasera, a Palazzo Chigi i primi incontri con i partiti sul Piano nazionale di ripresa e resilienza, che verrà messo in atto con le risorse europee del Recovery Fund. Lo scorso 17 febbraio, il premier, nell'accingersi a illustrare le...

Politica

Campania verso la zona arancione, De Luca chiede aperture serali per ristoranti e controlli su movida

La Campania va verso la zona arancione. La conferma ufficiale arriverà venerdì prossimo, quando il ministro della Salute Roberto Speranza firmerà la nuova ordinanza basata sul monitoraggio da parte della Cabina di regia del ministero e dell'Istituto Superiore di Sanità. Ma ad anticiparlo è stato il presidente...

Politica

«Attività chiuse e gente a passeggio, questa è diseguaglianza!»: lo sdegno di De Luca in diretta

«Dobbiamo fare le vaccinazioni per categorie economiche, per far ripartire il lavoro e garantire il pane ai nostri cittadini. Quello che manca sono i vaccini: ad oggi la Campania ha ricevuto il 20% delle dosi in relazione alla popolazione. Siamo l'ultima regione in Italia a ricevere, ma la più veloce...

Sal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaMielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65%, sconto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazioneLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, Benevento