Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 11 ore fa S. Saba martire

Date rapide

Oggi: 24 aprile

Ieri: 23 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno Il Magazine di Salerno

Caseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: PoliticaRiabilitazione: i cittadini del Distretto 60 sono cittadini di serie B?

Pasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830

Politica

Distretto 60, Provincia di Salerno, Nocera Inferiore, Nocera Superiore, Roccapiemonte, Castel San Giorgio

Riabilitazione: i cittadini del Distretto 60 sono cittadini di serie B?

Una lettera aperta ai sindaci da parte dell’ambulatorio luigi Angrisani di Nocera Inferiore

Inserito da (admin), martedì 12 novembre 2019 10:34:44

Nocera Inferiore, Nocera Superiore, Roccapiemonte, Castel San Giorgio, sono i quattro comuni che fanno parte del Distretto sanitario 60 della ASL Salerno. Ai sindaci di questi comuni si è rivolto con una lettera aperta l'ambulatorio Luigi Angrisani per affrontare il tema dell'"emergenza riabilitazione" che si è determinata a causa del blocco dei rinnovi delle terapie e che riguarda, solo in questi comuni, circa 200 pazienti, tutti minori.

Questo il testo della lettera:

Nocera Inferiore, 11 novembre 2019

Oggetto: blocco rinnovi delle terapie ambulatoriali/domiciliari prescritte da medici della ASL a circa 200 minori del DS 60

Ci rivolgiamo a Voi, signori sindaci, non solo in quanto autorità sanitaria locale ma anche in quanto punto di riferimento di tutti i cittadini residenti nei Vostri Comuni.

Ci rivolgiamo a Voi perché nell'ambito fondamentale della riabilitazione i Vostri comuni, quali appartenenti al distretto sanitario 60, stanno vivendo una situazione grave che li vede penalizzati rispetto agli altri Comuni della Asl e della Regione.

Per la prima volta nella storia il Distretto ha bloccato i rinnovi delle terapie di riabilitazione e impedito nuovi accessi. Parliamo di terapie urgenti assegnate da medici della stessa ASL per affrontare patologie anche molto gravi.

I numeri sono pesanti: solo per il nostro ambulatorio si tratta, ad oggi, di 64 accessi negati e 65 rinnovi bloccati, che diventeranno 95 entro novembre. Tutti casi di minori. A questi vanno aggiunti quelli, che non conosciamo, dell'altro centro del Distretto.

Di fronte a questa situazione, del tutto inedita e pericolosa per i pazienti, abbiano diffidato la ASL a far riprendere le terapie interrotte. Ci è stato riposto che ciò non è possibile, che non è stata "negata assistenza ai pazienti ma solo il N.O. alle prestazioni presso il nostro centro", che i bambini possono andare a curarsi altrove.

In pratica si ricorre a formalismi che non risolvono l'emergenza, negando nei fatti quella continuità terapeutica che qualsiasi medico sa essere fondamentale, si invitano i bambini a farsi curare altrove quando ciò non è possibile: ci vorrebbero mesi di percorso burocratico per poi andare in liste di attesa di Centri che stanno già sforando il budget.

Abbiamo anche chiesto al DG della ASL se lo stesso blocco delle terapie adottato per il Distretto 60 sia stato adottato anche per gli altri Distretti i cui centri hanno già sforato il budget (come il 66 Salerno, 62 Sarno, 70 Vallo). Ciò in quanto sembrerebbe che il blocco sia stato adottato solo per il distretto 60. Ad oggi non abbiamo avuto risposta.

Ci chiediamo, e chiediamo a Voi sindaci: i cittadini del Distretto 60 sono cittadini di serie B? Valgono meno dei cittadini di Sarno, Battipaglia o Capaccio?

Si, sono cittadini di serie B. Sono i numeri a dirlo. Guardate la tabella allegata con i dati delle prestazioni e della spesa procapite per terapie ambulatoriali/domiciliari del 2019:

  • Regione Campania: prestazioni procapite 0,89; spesa procapite € 37,78
  • ASL Salerno: prestazioni procapite 0,78; spesa procapite € 33,19
  • Distretto 60: prestazioni pro capite 0,63; spesa procapite € 26,70

Ovvero: la ASL di Salerno è penalizzata rispetto alla Regione, il Distretto 60 è penalizzato rispetto alla ASL di Salerno. Gli ultimi degli ultimi. Ecco perché i budget vengono sforati.

A questo danno si aggiunge la beffa: il Distretto 60 da un lato è fra i più penalizzati, dall'altro sembrerebbe l'unico a cui vengono bloccati i rinnovi delle terapie. Cittadini di serie B, appunto, da lasciare senza cure dicendogli "andate altrove".

Chiediamo a Voi, sindaci e primi rappresentanti delle Vostre comunità, di essere anche su questo fronte dalla parte dei Vostri cittadini, per tutelare un diritto che non può essere negato: quello di essere curati, di non essere malati di serie B.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Riabilitazione: i cittadini del Distretto 60 sono cittadini di serie B?

rank: 10226106

Politica

Sanità, Vietri (FdI): «A Pagani reparto Oncologia senza personale, da De Luca indegna passerella politica»

«La divisione oncologica dell'ospedale di Pagani (Salerno) inaugurata in pompa magna una settimana fa da De Luca è ancora chiusa. Forse aprirà il 2 maggio, senza però avere il personale necessario per garantire un servizio adeguato all'utenza. Insomma, abbiamo assistito all'ennesimo finto taglio del...

Disagi e traffico a Salerno: la denuncia di Oltre sulle opere di Via Trento

La città di Salerno è alle prese con seri problemi di traffico a causa dei lavori di manutenzione sulla rete Enel, in particolare in via Trento, una delle arterie principali della zona orientale. A denunciarlo è Donato Pessolano, capogruppo del gruppo consiliare Oltre, che descrive la situazione come...

Dal Ministero 34 milioni per i beni culturali campani, Vietri (FdI): «Grazie a Sangiuliano stanziati anche 160 mila euro per la Certosa di Padula»

«Continua la grande attenzione del Governo Meloni - ed in particolare del Ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano - per il patrimonio culturale e artistico della Campania. Lo dimostrano gli ulteriori 34 milioni di euro stanziati dal Ministero della Cultura per sostenere ben 125 progetti di recupero...

Nuovo "Ruggi" a Salerno, Tommasetti: «Tutto da rifare, tempi realizzazione slittano di molto»

«Come previsto per il nuovo Ruggi bisognerà ripartire daccapo». Lo rileva Aurelio Tommasetti, consigliere regionale della Campania (Lega), in merito alle ultime notizie sulla gara d'appalto per il progetto dell'ospedale che sostituirà la struttura di San Leonardo. «I giudici del Consiglio di Stato -...

Sanità, per De Luca «a rischio i pronto soccorso di Nocera e Salerno». Iannone: «È colpa sua»

«Se continuiamo così fra poco dovremmo chiudere i pronto soccorso di Nocera e Salerno». A dirlo è stato il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, in diretta Facebook, venerdì pomeriggio. Pronta la risposta del Senatore Antonio Iannone, Commissario Regionale di Fratelli d'Italia in Campania:...

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.