Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 16 minuti fa S. Quirino martire

Date rapide

Oggi: 4 giugno

Ieri: 3 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Energia in Costiera Amalfitana: Sicme è il fornitore di Gas e Luce che garantisce affidabilità e supporto direttoRoyal Infissi la qualità di infissi in alluminio, legno e pvc, porte blindate, porte per alberghi, strutture ricettive, Bed and Breakfast, Ospitalità di qualitàMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso Luxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Petrillo Moda con le migliori marche italiane e straniere è garanzia di stile, eleganza e convenienza e, con un'esposizione di oltre 400mq, vale una visita a Contursi Terme.

Occhi su Salerno

Energia in Costiera Amalfitana: Sicme è il fornitore di Gas e Luce che garantisce affidabilità e supporto direttoRoyal Infissi la qualità di infissi in alluminio, legno e pvc, porte blindate, porte per alberghi, strutture ricettive, Bed and Breakfast, Ospitalità di qualitàMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso Luxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Petrillo Moda con le migliori marche italiane e straniere è garanzia di stile, eleganza e convenienza e, con un'esposizione di oltre 400mq, vale una visita a Contursi Terme.

Tu sei qui: Economia e TurismoDa oggi riaprono attività commerciali, le misure per negozi e parrucchieri in Campania

Economia e Turismo

Campania, attività commerciali, parrucchieri

Da oggi riaprono attività commerciali, le misure per negozi e parrucchieri in Campania

Ieri sera, il Presidente Vincenzo De Luca ha firmato l’ordinanza n. 48 che disciplina le riaperture previste a partire da lunedì 18 maggio

Scritto da (Maria Abate), lunedì 18 maggio 2020 10:45:33

Ultimo aggiornamento lunedì 18 maggio 2020 11:03:30

Ieri sera, il Presidente Vincenzo De Luca ha firmato l'ordinanza n. 48 che disciplina le riaperture previste a partire da oggi, lunedì 18 maggio. Per quanto riguarda le attività commerciali, riaprono i "servizi alla persona" (parrucchieri, barbieri, centri estetici...), le attività commerciali al dettaglio, i bar (ma fino al 21 senza consumazione ai tavoli). Per gli esercizi commerciali si autorizza e si raccomanda l'apertura dalle 7 alle 23, senza obbligo di chiusura domenicale.

L'Unità di Crisi della Regione Campania, viste le risultanze degli incontri di ascolto e delle proposte pervenute da Camere Commercio, principali associazioni di categoria e singoli esercenti, ha emanato un Protocollo di sicurezza anti-diffusione SARS-CoV2 per il settore del commercio al dettaglio e un Protocollo di sicurezza anti-diffusione SARS-CoV-2 nel settore della cura della persona: servizi dei parrucchieri e di altri trattamenti estetici.

Commercio al dettaglio

Le misure generali previste sono:

  • In particolar modo per supermercati e centri commerciali, potrà essere rilevata la temperatura corporea, impedendo l'accesso in caso di temperatura > 37,5 °C.
  • Prevedere regole di accesso, in base alle caratteristiche dei singoli esercizi, in modo da evitare assembramenti e assicurare il mantenimento di almeno 1 metro di separazione tra i clienti.
  • Garantire un'ampia disponibilità e accessibilità a sistemi per l'igiene delle mani con soluzioni idro-alcoliche, promuovendone l'utilizzo frequente da parte dei clienti e degli operatori.
  • Dovranno essere messi a disposizione della clientela guanti monouso da utilizzare obbligatoriamente per scegliere in autonomia, toccandola, la merce.
  • I clienti devono sempre indossare la mascherina, così come i lavoratori in tutte le occasioni di interazione con i clienti.
  • L'addetto alla vendita deve procedere ad una frequente igiene delle mani con soluzioni idro-alcoliche (prima e dopo ogni servizio reso al cliente).
  • Assicurare la pulizia e la disinfezione quotidiana delle aree comuni.
  • Favorire il ricambio d'aria negli ambienti interni ed escludere totalmente, per gli impianti di condizionamento, la funzione di ricircolo dell'aria.
  • La postazione dedicata alla cassa può essere dotata di barriere fisiche (es. schermi); in alternativa il personale deve indossare la mascherina e avere a disposizione gel igienizzante per le mani. In ogni caso, favorire modalità di pagamento elettroniche.
  • L'ingresso ai locali sarà regolamentato da personale addetto che contingenterà l'accesso evitando assembramenti interni e in corrispondenza dell'ingresso verificando che i clienti indossino le mascherine.

Parrucchieri e centri estetici

Come per i ristoranti, anche parrucchieri e centri estetici devono prevedere una distanza minima di almeno un metro di separazione sia tra le singole postazioni di lavoro che tra i clienti, posizionando barriere separatorie fra aree e postazioni al fine di mitigare il rischio (in particolare per le aree lavaggio). Quindi, individuare chiaramente le zone di passaggio, le zone di lavoro e le zone di attesa e limitare il numero di persone presenti nel locale allo stretto necessario e comunque al tempo indispensabile all'erogazione del servizio o trattamento.

Tra le misure, quella di eliminare riviste ed ogni altro oggetto che possa essere di utilizzo promiscuo nel locale, e di garantire un ricambio d'aria regolare e sufficiente nei locali di lavoro favorendo, in ogni caso possibile, l'aerazione naturale anche mantenendo la porta di ingresso aperta.

Ogni cliente accede al locale da solo. Nel caso di clienti che necessitano di assistenza (ad es. minori, disabili, etc.) è consentita la presenza di un accompagnatore da concordare in fase di prenotazione. Dovrà essere rilevata la temperatura corporea, impedendo l'accesso in caso di temperatura > 37.5 °C.

L'operatore e il cliente, per tutto il tempo dell'espletamento della prestazione, devono mantenere una distanza inferiore a 1 metro devono indossare, compatibilmente con lo specifico servizio, una mascherina a protezione delle vie aeree (fatti salvi, per l'operatore, eventuali dispositivi di protezione individuale ad hoc come la mascherina FFP2 o la visiera protettiva, i guanti, il grembiule monouso, etc., associati a rischi specifici propri della mansione) e ad eccezione del tempo necessario per l'effettuazione di trattamenti che lo inibiscano (ad es. cura della barba). Dopo ogni cliente va effettuata l'igienizzazione delle postazioni di lavoro e degli attrezzi. Sono inibiti, ove presenti, l'uso della sauna o del bagno turco, come anche quello delle vasche idromassaggio.

SCARICA IN BASSO DOCUMENTI INTEGRALI

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

File Allegati

Da oggi riaprono attività commerciali, le misure per negozi e parrucchieri in Campania
allegato-1-protocollo-regione-campania-servizi-alla-persona.pdf

Da oggi riaprono attività commerciali, le misure per negozi e parrucchieri in Campania
allegato-2-protocollo-regione-campania-commercio-al-dettaglio-v.pdf

rank:

Economia e Turismo

Economia e Turismo

Mobilità interregionale, De Luca dispone obbligo rilevazione temperature e comunicazione nominativi

Da oggi, 3 giugno, riparte la mobilità interregionale. Con l'ordinanza n.54 del 2 giugno il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha disposto per i viaggiatori l'obbligo di sottoporsi alla rilevazione della temperatura ai termoscanner installati alle stazioni ferroviarie di Napoli, Napoli-...

Economia e Turismo

Mobilità interregionale, negli alberghi tracciamento turisti e conservazione dati per due settimane

Tracciamento dei turisti e conservazione dei dati per due settimane. È questa l'unica concessione che il governo farà alle Regioni che temono una nuova ondata di contagi, come la Campania, con la libertà di spostamento a partire dal 3 giugno. Il compromesso è stato ottenuto dal ministro Francesco Boccia...

Economia e Turismo

Sal De Riso riapre la pasticceria di Minori: «Tutto pronto per ripartire in sicurezza» / Foto / Video

Aveva promesso il sole in tempi non sospetti ed il sole non lo ha tradito. Contro tutte le previsioni meteo (che segnalavano pioggia fin dal mattino in Costiera Amalfitana, ndr) ha riaperto con il sole la pasticceria di Minori del Maestro pasticciere Sal De Riso. Dopo più di due mesi di lockdown tornano...

Economia e Turismo

Raddoppiate le pensioni al minimo, integrazione regionale per 20mila lavoratori stagionali del turismo, De Luca: “Una giornata storica”

"È una giornata storica. Grazie al Piano socio-economico della Regione Campania, mettendo in campo quasi un miliardo di euro per fronteggiare la crisi, con valuta 29 maggio 2020, vengono pagati sia il bonus per i pensionati al minimo sia l'indennità integrativa per i lavoratori stagionali del turismo",...