Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Cristina vergine

Date rapide

Oggi: 24 luglio

Ieri: 23 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Ravello Festival 2021 - La 69esima edizione del festival della Musica di RavelloConnectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Buona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Occhi su Salerno

Ravello Festival 2021 - La 69esima edizione del festival della Musica di RavelloConnectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Buona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Tu sei qui: Economia e TurismoDirezione Musei, Osanna: «Fondi Recovery per esportare Modello Pompei in tutti i siti culturali d'Italia»

Economia e Turismo

Musei, cultura, Italia, Modello Pompei, Recovery, Osanna

Direzione Musei, Osanna: «Fondi Recovery per esportare Modello Pompei in tutti i siti culturali d'Italia»

«La nuova sfida che mi attende - ha dichiarato Osanna - è di portare le best practice pompeiane in tutti i musei e i siti archeologici italiani, con progetti di manutenzione programmata che devono essere estesi a tutti i siti»

Scritto da (Maria Abate), giovedì 4 marzo 2021 09:17:46

Ultimo aggiornamento giovedì 4 marzo 2021 09:19:40

Droni e sensori per mettere in campo un grande progetto «di manutenzione preventiva», una biblioteca digitale per «condividere subito le ricerche secondo un modello di archeologia pubblica», il rilancio dei siti cosiddetti minori, da Stabia ad Oplontis e fino a Boscoreale. Ma anche un 'patto col territorio' per riqualificare la buffer zone, che con le sue bancarelle, l'architettura sdrucita, i trasporti inefficienti, è da sempre una spina nel fianco del sito patrimonio dell'umanità.

A Pompei, dopo Massimo Osanna, arriva l'archeologo tedesco Gabriel Zuchtriegel, dal 2015 alla guida della vicina Paestum, di fatto la sua fortuna. «L'ho scelto perché ha dimostrato di essere bravissimo - dice il ministro della cultura Dario Franceschini -, come Massimo Osanna ha rilanciato Pompei riscattandola dalla stagione dei crolli, così Zuchtriegel ha rilanciato magnificamente Paestum, un posto sul quale nel 2014 erano in pochi a scommettere».

Dal 1° settembre scorso, Osanna è a capo della direzione musei del ministero della Cultura. «La nuova sfida che mi attende - ha dichiarato - è di portare le best practice pompeiane in tutti i musei e i siti archeologici italiani, con progetti di manutenzione programmata che devono essere estesi a tutti i siti».

Lo ha affermato ieri, all'apertura dell'anno accademico della Scuola di Specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio dell'Università Federico II di Napoli, con una lectio magistralis sui restauri a Pompei che lui ha seguito in prima persona nei sette anni alla guida del sito archeologico.

«È necessario avviare le operazioni di manutenzione in tutti i parchi archeologici e i musei - ha spiegato poi a margine - un'operazione su cui spero di intercettare anche i fondi del Recovery Plan con cui cominciare un processo virtuoso di manutenzione, che ora si fa in pochi luoghi. Molti siti dei beni culturali versano in condizioni critiche, parlo anche dei musei, il ciclo di manutenzione è attivo solo nei grandi musei e invece ovunque serve l'intervento sistematico, la digitalizzazione dei dati».

Osanna parla anche delle prospettive in tema di Covid-19: «Le decisioni sulle chiusure - spiega - sono politiche che dipendono dal Cts, bisogna ascoltare gli esperti. Io spero che presto potremo aprire, come il ministro ha annunciato, anche nel fine settimana. Si pensava potesse accadere già il 27 marzo, io speravo molto che accadesse prima di Pasqua. Ora però la situazione della pandemia non è ottimale, quindi non ci resta che monitorare la situazione e attendere».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Economia e Turismo

Economia e Turismo

Variante Delta, De Luca rafforza i controlli a Capodichino con punti di somministrazione tamponi

Il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca ha firmato oggi l'Ordinanza n. 20/2021 contenente "Ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell'emergenza epidemiologica da Covid-19. Disposizioni in tema di controlli dei rientri dall'estero nel territorio della Campania". Infatti, il diffondersi...

Economia e Turismo

Turismo, prenotazioni in calo: la variante Delta spaventa e si temono cancellazioni

Non trova pace il comparto turistico. In tutto il mondo i contagi da Covid-19 sono in ascesa a causa della variante Delta e la cosa preoccupa i viaggiatori. «Stiamo assistendo ad uno stallo del ritmo delle prenotazioni perché la gente è in attesa di capire come evolve la situazione dei contagi e non...

Economia e Turismo

Going e Campus Principe di Agerola lanciano le cooking class in Costiera Amalfitana con chef Heinz Beck

Sette giorni alla scoperta delle eccellenze turistiche ed enogastronomiche della Costiera Amalfitana impreziosite dalle cooking class organizzate sotto la direzione scientifica dello chef pluristellato Heinz Beck. È la nuova proposta del tour operator Going in collaborazione con il campus Principe di...

Economia e Turismo

“Sostegni-bis”: dal 5 luglio al via istanze per contributo a fondo perduto alternativo per le attività stagionali

A partire dal 5 luglio e fino al 2 settembre 2021 è possibile fare domanda per il Contributo a fondo perduto alternativo, definito anche "Contributo Sostegni-bis per le attività stagionali". Il contributo a fondo perduto per le attività stagionali è riconosciuto ai titolari di partita IVA danneggiati...

Ravello Festival 2021Sal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, Benevento