Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 13 ore fa S. Elena imperatrice

Date rapide

Oggi: 18 agosto

Ieri: 17 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Maurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiConnectivia, Internet Service Provider in fibraTerra Di Limoni il limoncello realizzato solo con limoni Costa d'Amalfi IGP - Liquori e infusi della Costiera AmalfitanaCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Occhi su Salerno

Maurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiConnectivia, Internet Service Provider in fibraTerra Di Limoni il limoncello realizzato solo con limoni Costa d'Amalfi IGP - Liquori e infusi della Costiera AmalfitanaCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Tu sei qui: Territorio e AmbienteA Buccino nasce l’associazione Radici: 350 soci a difesa del territorio  

Territorio e Ambiente

Buccino, Salerno, Radici, associazione, soci

A Buccino nasce l’associazione Radici: 350 soci a difesa del territorio  

L’obiettivo è quello di difendere con forza il proprio territorio dalle scelte scellerate di insediare nuovi opifici non contemplabili con la vocazione agricola, enogastronomica e turistica di quest’area vasta

Scritto da (Maria Abate), martedì 27 luglio 2021 15:54:18

Ultimo aggiornamento martedì 27 luglio 2021 15:54:18

È nata a Buccino l'associazione Radici, che unisce oltre trecentocinquanta portatori di interesse tra imprenditori agricoli, proprietari terrieri, coltivatori diretti e liberi professionisti.

L'obiettivo è quello di difendere con forza il proprio territorio dalle scelte scellerate di insediare nuovi opifici non contemplabili con la vocazione agricola, enogastronomica e turistica di quest'area vasta.

L'associazione è presieduta dall'imprenditore Agricolo Carmine Cocozza e fanno parte del direttivo: Cristina Ianniello nel ruolo di vicepresidente, Carucci Giuseppe nel ruolo di segretario, Mangini Mario nel ruolo di tesoriere e Pascente Cristian, Lordi Gerardo e Amedeo Parisi nel ruolo di consiglieri.

L'iniziativa è mossa dall'esigenza di riunirsi, in maniera democratica, in una associazione di scopo volta a tutelare la salubrità del territorio, il paesaggio ed il patrimonio storico ed artistico, rappresentato dai borghi antichi e dai siti archeologici presenti nella area ricadente nei confini della Antica Volcei ed oltre.

L'associazione si pone, tra l'altro, lo scopo di difendere, anche in sede legale, quanto riportato dall'articolo 9 della Costituzione, in base al quale la Repubblica promuove lo sviluppo e la ricerca scientifica e tecnica. Tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione.

"Abbiamo promosso, e continueremo a farlo, le adesioni - spiega il Presidente - nel territorio del Comune di Buccino, in quelli confinanti allo stesso e limitrofi, raccogliendo una generale preoccupazione e sconcerto. Le aree industriali post sisma del 1980 furono individuate con legge speciale, la 219/81 e s. m. ed integrazioni, tra queste ricade la zona industriale di Buccino. Essa si trova in grossa parte nelle aree del fiume Bianco, affluente del Tanagro, che convoglia le sue acque nel fiume Sele, da cui attingono migliaia di imprenditori che producono ortaggi, primizie, frutta ed altri prodotti, molti dei quali tutelati da marchi europei quali le DOP IGP, inoltre bisogna segnalare gli allevamenti bufalini con la mozzarella famosa in tutto il Mondo. Se si inquina a monte, a valle succede una catastrofe. Noi vogliamo scongiurare che questo avvenga. Chiediamo a tutte ed a tutti di aiutarci in questa sacrosanta battaglia. No all'insediamento di fabbriche non compatibili con la vocazione dei nostri territori, dove a breve potrebbero sorgere le Fonderie Pisano, delocalizzate da Salerno, e la Buoneco, impianto di compostaggio aerobico. I danni ambientali e di immagine sarebbero devastanti".

Per quanto attiene la Buoneco, l'associazione ritiene che l'impianto in questione non sia accoglibile a causa di un netto contrasto con le normative di settore, con i piani e i programmi nazionali, regionali e locali e con gli interessi della comunità che sarebbe enormemente colpita dagli impatti dell'impianto.

La scelta del sito individuato per l'insediamento non rispetta i criteri di minimizzazione degli impatti, di sviluppo sostenibile e di tutela del patrimonio culturale e naturalistico, viola la fascia di rispetto del fiume Bianco e incide negativamente sia sull'ambiente - in una zona di elevato pregio ambientale e naturalistico - che sulle attività dei settori alimentare e agroalimentare presenti nelle aree immediatamente a ridosso del sito in cui dovrebbe sorgere l'impianto.

Risulterebbe molto complicato, per le numerosissime aziende agricole del territorio, garantire le condizioni di sicurezza alimentare e mantenere gli elevati standard di qualità del prodotto, con conseguenze estremamente negative dal punto di vista economico, commerciale e di immagine.

In merito, invece, alla questione relativa all'insediamento delle Fonderie Pisano nella Zona Industriale di Buccino, l'associazione ribadisce i concetti e le valutazioni espresse per quanto attiene la vicenda Buoneco.

Le Fonderie, infatti, generebbero un impatto catastrofico sull'economia locale, sulla possibilità di sviluppo del turismo a vocazione naturalistica, oltre che incalcolabili danni dal punto di vista ambientale.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 10263104

Territorio e Ambiente

Territorio e Ambiente

Torturato ed ucciso da ragazzini, al cane "Angelo" sarà intitolata area sgambamento a Nocera Superiore

È intitolata ad "Angelo", il cane torturato ed ucciso nel 2016 da un gruppo di ragazzi a Sangineto (provincia di Cosenza), la seconda area sgambamento cani di Nocera Superiore. Lo spazio, totalmente gratuito, sarà ufficialmente aperto al pubblico venerdì 5 agosto con l'inaugurazione in programma alle...

Territorio e Ambiente

A Pompei una "Palestra culturale" per allenare mente e spirito tra incontri e laboratori

Pompei presenta la "Palestra culturale", nell'ambito del programma Campania by Night, la rassegna di eventi culturali e di spettacolo finanziata e promossa dalla Regione Campania, prodotta e promossa dalla Scabec, società regionale di valorizzazione dei beni culturali. Una vera e propria palestra culturale...

Territorio e Ambiente

Contrasto agli incendi boschivi, la Protezione Civile consegna mezzi speciali alle Associazioni di volontariato

Nella giornata di ieri, 13 luglio, sono stati consegnati alle Associazioni di volontariato che ne avevano fatto richiesta attraverso la partecipazione ad un apposito bando di concorso, 25 mezzi speciali della Protezione civile regionale. Si tratta di moduli in dotazione ai Geni Civili che sono stati...

Territorio e Ambiente

Salerno non dimentica Raffaella Carrà, nel centro storico spunta un meraviglioso murales

A Salerno è comparso un murales raffigurante Raffaella Carrà. L'opera è stata realizzata dall'artista salernitano Pino Green e si trova in uno dei vicoli della città, nel cuore del centro storico, tra il Complesso Monumentale di San Pietro a Corte e Palazzo Fruscione. Un bellissimo omaggio per l'indimenticabile...

Sal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera Amalfitana

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.