Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 12 ore fa S. Saba martire

Date rapide

Oggi: 24 aprile

Ieri: 23 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno Il Magazine di Salerno

Caseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: Territorio e AmbienteLegambiente contro realizzazione strada a scorrimento veloce tra Eboli e Agropoli

Pasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830

Territorio e Ambiente

Agropoli, Regione Campania, Anas, strada veloce, Eboli

Legambiente contro realizzazione strada a scorrimento veloce tra Eboli e Agropoli

«Ci preoccupa che la Regione Campania abbia individuato come progetto strategico di particolare rilevanza per i campani la costruzione di una strada veloce da Eboli ad Agropoli per un costo stimato tra 1,5 e 2 miliardi di euro».

Inserito da (PNo Editorial Board), martedì 2 maggio 2023 15:29:57

«Ci preoccupa che la Regione Campania abbia individuato come progetto strategico di particolare rilevanza per i campani la costruzione di una strada veloce da Eboli ad Agropoli per un costo stimato tra 1,5 e 2 miliardi di euro».

In una nota Legambiente Campania, insieme ai suoi circoli territoriali, esprime la sua contrarietà al Progetto, a cura dell'ANAS, che prevede la realizzazione di una strada a scorrimento veloce come variante della SS18 tra Agropoli e l'autostrada A2 del Mediterraneo - Eboli, dallo svincolo di Agropoli Sud della SP430, attraversando i territori dei comuni di Agropoli, Capaccio, Albanella, Altavilla Silentina, Serre ed Eboli fino alla A2, con un nuovo svincolo Autostradale tra quelli di Eboli e Contursi.

Lo scopo sarebbe quello di velocizzare e decongestionare la SS18 servendo le località balneari del Cilento, migliorando la viabilità locale interessata e mediante nuovi svincoli l'accessibilità all'area archeologica e paesaggistica di Paestum, Velia e della Certosa di Padula.

«In Campania - osserva Legambiente - riteniamo che di priorità ce ne siano ben altre, come ad esempio la messa in sicurezza delle scuole ed degli edifici pubblici (circa il 60% delle scuole in Campania è priva del certificato di agibilità e circa il 53% di quello di prevenzione incendi), l'adeguamento e potenziamento del sistema ospedaliero pubblico (strutture e apparecchiature), il completamento delle infrastrutture idriche (acquedotti colabrodo, reti fognarie e depuratori mancanti), il potenziamento del trasporto pubblico su ferro (treni, metro, tram) anche a servizio delle aree in questione, la realizzazione degli impianti (in primis quelli per il trattamento della frazione organica) per incrementare la raccolta differenziata e il riciclo dei rifiuti urbani. Va inoltre considerato il consumo di suolo che con il progetto vedrebbe centinaia di aziende agricole della piana private di superfici utili alle coltivazioni».

«Le politiche per la "Mobilità pulita e sostenibile" - conclude Legambiente Campania - condivise dall'Italia con gli altri paesi membri della UE, prevedono l'impegno a diventare a impatto climatico zero entro il 2050. A tal fine, il settore dei trasporti deve subire una trasformazione che richiede una riduzione del 90% delle emissioni di gas a effetto serra, garantendo nel contempo soluzioni a prezzi accessibili ai cittadini. Pertanto, per velocizzare e decongestionare la SS18 per servire le località balneari del Cilento occorre puntare prioritariamente sulla mobilità sostenibile, potenziando il trasporto ferroviario in assetto intermodale, associato al trasporto delle biciclette sui treni da parte dei viaggiatori, al car sharing presso le stazioni di destinazione del Cilento, ecc. A ciò si possono aggiungere sistemi intelligenti (smart) di indirizzamento dei flussi veicolari sfruttando gli assi viari alternativi già esistenti e per taluni, come ad esempio per la cosiddetta "aversana", integrando il preesistente con nuovi tratti di connessione».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Legambiente contro realizzazione strada a scorrimento veloce tra Eboli e Agropoli

rank: 103613106

Territorio e Ambiente

"GustoSa", gli autentici sapori salernitani conquistano il Vinitaly

Diverse centinaia le persone che hanno degustato l'autenticità dei sapori salernitani: grande successo al Vinitaly, il salone internazionale del vino e dei distillati svoltosi a Verona dal 14 al 17 aprile, per il progetto GustoSa promosso dalla Camera di Commercio di Salerno in collaborazione con l'agenzia...

Tredici bus elettrici fermi nel deposito di Busitalia a Pagani, la denuncia dell'Ugl Autoferrotranvieri provinciale

«Il trasporto pubblico locale versa in una grave emergenza nel Salernitano a causa della mancanza di infrastrutture fondamentali per l'utilizzo dei mezzi elettrici. Questa situazione è assolutamente inaccettabile e comporta notevoli disagi per la cittadinanza». A dichiararlo è Gabriele Giorgianni, segretario...

Salerno, al via lavori di manutenzione straordinaria per l'area di Santa Teresa

Sono iniziati stamani, a Salerno, i lavori di manutenzione straordinaria per l'area di Santa Teresa. L'intervento del Comune di Salerno prevede la risistemazione del solarium, dell'arenile e delle zone circostanti e si rende necessario per assicurare ai concittadini e visitatori una fruizione gradevole...

Vigili del Fuoco di Salerno intensificano la sicurezza durante le festività a seguito delle direttive del Prefetto

Nel periodo di festività pasquali, sempre molto vivace a Salerno, la sicurezza dei cittadini e dei numerosi turisti diventa una priorità assoluta. Su disposizione del Prefetto di Salerno, Francesco Esposito, e a seguito delle recenti direttive del Ministero dell'Interno, i Vigili del Fuoco del capoluogo...

Riaperto viadotto Acquarulo sulla Cilentana, Cascone: «Grazie ad Anas pronto per l’esodo pasquale»

Ripristinata prima del weekend pasquale la piena circolazione lungo il viadotto ‘Acquarulo' della SS18VAR "Cilentana", nel territorio comunale di Ceraso (SA). "Per la riapertura in tempi così rapidi dobbiamo ringraziare esclusivamente l'Anas che prontamente è intervenuta e con capacità e velocità, grazie...

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.